Ad un mese di distanza dall’uscita di Star Wars Episodio VII – Il Risveglio della Forza, il regista J.J. Abrams ha deciso di rivelare qualche altro particolare succulento sul film. Si tratta di uno spoiler e questo significa che se non volete saperne di più, potete interrompere la lettura dell’articolo fermandovi qui.

Gli ulteriori dettagli sul nuovo episodio della saga di Star Wars sono stati forniti nel corso di un’intervista ad Entertainment Weekly: J.J. Abrams si è soffermato in particolare su un dettaglio presente sulla locandina: la Starkiller Base, un’arma simile alle Morte Nera ma che in realtà sarebbe un’evoluzione della stazione spaziale dell’Impero Galattico. Rispetto alla Morte Nera però, la Starkiller Base dovrebbe rappresentare una minaccia ancor maggiore.

Pur fornendo qualche dettaglio in più, J.J. Abrams è rimasto comunque – e giustamente – sul vago: “Al comando della Starkiller Base potrebbe esserci probabilmente il personaggio interpretato da Domhnall Gleeson, il generale Hux, un membro di alto rango del Primo Ordine, ancora circondato dal mistero“.

Proprio a proposito del personaggio del generale Hux di Star Wars, interpretato dall’attore Domhnall Gleeson, l’attore stesso ha rivelato: “È assolutamente spietato. Di certo è capace di un’autodisciplina di ferro, non arrivi a certi livelli se non sei senza scrupoli, devi far fuori parecchi avversari se vuoi arrivare in cima”. L’attore rivela anche che il suo personaggio, pur essendo dalla parte di Kylo Ren (ruolo interpretato dal collega Adam Driver), non è in buoni rapporti con lui: “Hanno il loro rapporto, che è individuale e inusuale. Uno di loro è forte in modo diverso rispetto agli altri. E sono entrambi in lizza per il potere“.