Avrebbe dovuto restare un segreto ancora per qualche tempo ma Mark Hamill, l’attore che interpreta Luke Skywalker ha confermato che il suo personaggio tornerà anche in Star Wars Episodio VIII. La conferma è arrivata su Twitter, dopo che una serie di fans avevano ipotizzato che Luke Skywalker non sarebbe sopravvissuto in Star Wars Episodio VII – Il Risveglio della Forza.

La conferma è arrivata in modo piuttosto divertente, in realtà: Hamill è infatti contrattualmente obbligato ad avere la barba per interpretare il suo personaggio nella saga di Star Wars ma di recente l’ha dovuta radere per il film The Flash. Quando un fan gli ha chiesto se effettivamente fosse contrattualmente obbligato ad avere la barba, Hamill ha risposto di sì ma che adesso la sta facendo ricrescere, giusto in tempo per Star Wars Episodio VIII.

In effetti il suo personaggio non è apparso granché nei teaser trailer e nei trailer del prossimo episodio che sarà nei cinema italiani a partire dal 16 dicembre. Una quasi assenza che ha fatto scattare diverse ipotesi fra i fans della saga: Luke Skywalker si è imposto un esilio? È disperso su un pianeta deserto? Tra qualche giorno si saprà la verità.

Mark Hamill ha scherzato anche su ulteriori dettagli: dice di non poter assolutamente rivelare una serie di segreti, pena un mucchio di soldi che perderebbe. Nonostante sia obbligato a non raccontare nulla, l’attore ha dichiarato di essere bravo a mantenere i segreti e che i fans, quindi, non dovranno attendersi ulteriori rivelazioni provenienti da lui.