Con una trama che riprende gli eventi lasciati in sospeso 30 anni prima, è inevitabile che uno degli elementi più interessanti di Star Wars Episodio 7 Il Risveglio della Forza sarebbero stati i personaggi.

Non solo le nuove leve, che ovviamente dovranno confrontarsi con il carisma dei vecchi protagonisti, ma anche dei veri e propri miti della cui sorte tutti i fan sono ansiosissimi di conoscere ogni minimo dettaglio.

Conosciamo dunque un po’ meglio i personaggi di Star Wars Episodio 7, per quanto le informazioni date in pasto alla stampa ce lo consentono.

Finn: inizialmente il ragazzo fa parte del Primo Ordine, una fazione dell’Impero venutasi a creare dopo la crisi nata in seguito alla morte di Darth Sidious. Tuttavia una volta arrivato sul pianeta Jakku Finn inizia a farsi delle domande sul proprio ruolo e decide di disertare.
Sembra che Finn possa essere un nuovo discepolo Jedi di Luke Skywalker, dato che nel trailer lo abbiamo visto impugnare una spada laser. A quanto pare, come confermato dallo stesso regista J. J Abrams, la scelta di un attore di colore (John Boyega) è stata dovuta anche al desiderio di rappresentare maggiore varietà razziale in un universo narrativo vasto come quello di Star Wars.

Rey: si sa poco di questa ragazza, che i fan vorrebbero figlia di Han Solo e Leia Skywalker. Non è chiaro infatti perché sia diventata una razziatrice di rottami sul pianeta Jakku. Abile e risoluta combattente, si allea con la Resistenza nella lotta contro il Primo Ordine.

Kylo Ren: il nuovo villain della saga, o almeno così sembra. Mascherato come Darth Vader e incappucciato come Anakin, Kylo non è un Sith a tutti gli effetti, ma solo un guerriero in grado di utilizzare la Forza, agli ordini del Supremo Leader Snoke, sorta di figura sostitutiva dell’Imperatore Palpatine. La sua ossessione, come ascoltato nel trailer, è “terminare ciò che Vader ha iniziato”.

Poe Dameron: il migliore pilota della Resistenza e forse di tutta la Galassia, a capo di uno squadrone di X-Wing. È interpretato da Oscar Isaac, che vedremo al cinema nel ruolo del villain eponimo in X-Men: Apocalypse.

Capitan Phasma: la donna che guida la nuova generazione di Stormtrooper. Dotata di un’armatura cromata, potrebbe essere tanto non di natura umana quanto una feroce cacciatrice di Jedi.

Han Solo: diventato uno dei leader della Resistenza, il vecchio Ribelle sembra uno dei pochi a conoscere di persona gli eventi che hanno portato alla caduta dell’Impero, di cui renderà edotti Finn e Rey. Lo rivediamo nuovamente alla guida del Millenium Falcon in compagnia di Chewbacca.

Leia Skywalker: poco è noto della ex Principessa, che abbiamo visto solo in una brevissima inquadrature in uno dei trailer, dove è abbracciata ad Han Solo, forse in una situazione dolorosa. Non è neanche chiaro se i due siano ancora insieme, sposati, o se il loro legame sentimentale si sia spezzato.

Luke Skywalker: per paura che il Lato Oscuro lo potesse dominare l’eroe della trilogia originale ha preferito vivere nascosto e isolato per tutti questi anni. Alcune teorie indicano che Luke possa avere allenato un piccolo e selezionato gruppo di Jedi, mentre altre sostengono che nella trilogia sarà lui ad assumere il ruolo del villain, ripercorrendo così le orme del padre.