L’attesa sta per finire: da lunedì 20 aprile andrà in onda su Canale 5 “Squadra Mobile”, la serie spin off di un’altra serie di grande successo sempre targata Taodue e Mediaset, “Distretto di Polizia“.

Una fiction segnerà il ritorno di uno dei personaggi più amati dal pubblico e che ha accompagnato Distretto di Polizia per ben sette stagioni: l’Ispettore Roberto Ardenzi, interpretato sempre da Giorgio Tirabassi.

Una serie che, come gran parte di quelle prodotte da Taodue, si occuperà di casi di cronaca legati all’attualità che vanno a toccare diversi temi dallo stalking al racket, fino all’omicidio, femminicidio, rapine e ricatti, ma che non mancherà di raccontare anche stralci di storia dei vari personaggi coinvolti con i problemi tipici della vita di tutti i giorni.

Squadra Mobile: il cast al completo

Una serie che vedrà Carlotta Natoli nei panni della figlia di Ardenzi, Mauretta, ma che segnerà l’arrivo di altri volti nuovi: Daniele Liotti vestirà i panni dell’amico e collega – nonché collaboratore – Claudio Sabatini, Valeria Biello sarà invece l’ispettore Isabella D’Amato, la quale si occupa dei casi di stalking; Antonio Catania vestirà i panni di Sandro Vitale, un poliziotto con problemi di alcol ma con esperienza nella zona di Roma, Pippo Crotti sarà invece Giacomo Polena e ancora Serena Rossi ed Elena di Cioccio vestiranno rispettivamente i panni delle poliziotte Valeria Goretti e Roberta Cruciani, Pippo Crotti e Marco Feroci nei panni delle reclute Giacomo Polena e Marcello Oliviero. Marta Zaffoli sarà invece il Vice Questore Zaccardo.