Dopo mesi di attesa e anticipazioni è andata in onda la prima puntata di Squadra Antimafia 7 su Canale 5 e i colpi di scena non sono sicuramente mancati. Una stagione che si preannuncia diversa dalle altre per la scelta di puntare meno su Domenico Calcaterra (Marco Bocci) che nella storyline uscirà di scena fino a sparire nell’ottava stagione.

Domenico Calcaterra è stato rapito e viene torturato dal clan trapanese dei Maglio per ottenere la chiave dell’archivio di Crisalide. Una tortura che Calcaterra sopporta come un highlander tra sangue, esplosioni, torture e ferite aperte da settimane e mai curate. Rosy Abate, protetta in convento di clausura, questa volta solo con la preghiera potrà aiutare il suo bel vicequestore.

A sostituirlo alla Duomo per coordinare le indagini relative al suo rapimento arriva il nuovo vicequestore Davide Tempofosco un nuovo personaggio che dovrebbe sostituire Calcaterra nella storyline. Mentre indagano sui Maglio per ritrovare Calcaterra, gli uomini della Duomo capiscono che sono coinvolti in un grande giro di riciclaggio di denaro, guidato da un misterioso personaggio conosciuto come il Broker. Per incastrare questo inafferrabile criminale abilissimo nelle transazioni finanziarie, Davide decide di coinvolgere l’esperta hacker Anna Cantalupo, con cui aveva collaborato in passato sempre in un’indagine sul Broker. I due nuovi personaggi sono proprio i protagonisti insieme alla Duomo della ricerca di Domenico Calcaterra, del magistrato Derretti e della figlia rapiti dai Maglio che scopriamo lavorare per Veronica Colombo altra vecchia conoscenza della serie. La Colombo infatti cerca di impossessarsi della chiave d’oro della Crisalide per accedere ai documenti top secret che svelano il broker e diventare il capo dei giri di denaro sporco.

Tra inseguimenti e sparatorie, amori e relazioni personali dei protaginisti  che continuano ad essere una costante della serie di Taodue a fine puntata si riesce a liberare gli ostaggi ma un colpo di pistola ferisce Calcaterra, riuscirà a salvarsi ? Appuntamento su Canale 5 il 16 settembre 2015 alle ore 21.10

Squadra Antimafia si conferma una dei rari esempi di fiction italiana che può competere con le serie tv americane sia dal punto di vista della storyline e del cast sia per le inquadrature e il montaggio delle scene.

Squadra Antimafia Anticipazioni: seconda puntata 16 settembre

L’epilogo del rapimento di Calcaterra, del Pm Ferretti (Marta Zoffoli) e della figlia di quest’ultima ha avuto un esito drammatico. Mentre la sorte del poliziotto e’ appesa a un filo la Squadra deve pero’ continuare a indagare sui responsabili, Calogero (Maurizio Marchetti) e Graziano (Gabriele Greco) Maglio dove si e’ accasata Veronica Colombo (Valentina Carnelutti). Quest’ultimi iniziano una guerra di mafia contro il Clan Corvo di Alfio (Pino Caruso) e suo figlio Gaspare (David Coco) presso il quale ha trovato rifugio Rachele Ragno (Francesca Valtorta). Nel frattempo non e’ chiara la posizione del PM Ferretti, che attira le attenzioni sia di De Silva (Paolo Pierobon) che della Duomo. Ha forse a che fare col mistero della chiave di Crisalide?