SpongeBob è riuscito in un’impresa non semplice. La pellicola animata con protagonista la simpatica spugna marina ha superato negli incassi dell’ultimo weekend italiano il campione delle ultime due settimane, ovvero il tanto discusso e criticato Cinquanta sfumature di grigio.

La controversa pellicola soft-erotica con protagonisti i neo divi Dakota Johnson e Jamie Dornan aveva conquistato il primo posto del box-office italiano a partire dalla settimana di San Valentino, ma lo scorso weekend si è trovato costretto a cedere il posto al nuovo campione dei botteghini nostrani: SpongeBob.

Nei suoi primi tre giorni di programmazione, SpongeBob – Fuori dall’acqua ha incassato € 2.304.339, con una media di oltre € 4.000 per sala. Un risultato decisamente al di sopra delle aspettative che permette al film d’animazione di superare Cinquanta sfumature di grigio, che però si consola raggiungendo un totale di € 18.280.350. Nei prossimi giorni, il film tratto dal bestseller di E.L. James dovrebbe diventare il maggiore incasso in Italia dell’anno, superando American Sniper di Clint Eastwood che ormai è nel suo mirino.

Tiene bene al terzo posto la commedia italiana Noi e la Giulia, mentre al quarto si piazza l’altra new entry più forte della settimana, l’action Kingsman – Secret Service con Colin Firth. In quinta posizione gode dell’effetto Oscar Birdman, mentre al sesto posto si segnala la pellicola documentario Zanetti Story, che in un solo giorno di programmazione e con meno di 200 sale a disposizione si è portata a casa € 490.482. Un’ottima performance per l’ex campione dell’Inter, questa volta non su un campo da calcio, bensì in campo cinematografico.

Nella sorprendente top 10 di questa settimana oltre ai notevoli incassi di SpongeBob si segnala anche il flop clamoroso del nuovo film scritto, diretto e interpretato da Silvio Muccino; Le leggi del desiderio debutta in settima posizione con appena € 400.081 e una media per sala decisamente bassa. Completano la classifica Mortdecai con Johnny Depp, il fantasy Il settimo figlio e, in decima posizione, Automata, il nuovo film fantascientifico con Antonio Banderas.