Un servizio fresco, innovativo, facile da avere e facile da togliere. Con tanti film, tanto sport e tante serie televisive. Sky ha presentato ufficialmente il suo nuovo servizio, Sky Online. Un senso nuovo di fruire la televisione come ammesso da Gianluca Rumori, responsabile corporate dell’azienda: “Il nuovo accedere al mondo Sky sta nei contenuti: ci sono numerose proposte, ma tutte caratterizzati da prodotto di library. Noi entriamo in questo mercato in maniera diversa rompendo le regole, proponendo un prodotto fresco dando la possibilità a chi utilizza la rete come flusso per intrattenersi la possibilità di farlo accedendo a programmi semplici, freschi, con serie, film e molto altro”. L’azienda ha fatto investimenti e studi per due anni e ora ecco nascere questa nuova piattaforma:  ”Il mercato nel quale ci lanciamo è emergente e già presidiato da altri, ma mancava l’eccellenza di Sky – prosegue – la banda larga in Italia non è un punto di forza, ma pensiamo sia giunto il momento di iniziare questa strada e farci conoscere”.
Di fatto, ecco di cosa si tratta: un prodotto senza abbonamento, fruibile di mese in mese, con continui contenuti innovativi e all’avanguardia: nei pacchetti, infatti, sono inclusi il cinema e le serie televisive, oltre allo sport che, a differenza di quanto accade finora, sarà fruibile anche come singolo evento. Riccardo Balestiero, Head of OTT & New Media di Sky: “Il nome dice già tutto, la qualità di Sky che sbarca su una nuova piattaforma – le sue prime parole – la timeline che abbiamo utilizzato è “subito senza vincoli” e riflette i benefici del servizio: qualità di Sky, possibilità di entrare ed uscire come vuoi da questo mondo, nessun vincolo di contratto. Un’offerta disegnata per chi non conosce ancora il mondo Sky, per i giovani che hanno esigenze diverse e per chi non può installare una parabola”. Il servizio sarà fruibile su www.skyonline.it e su tutte le piattaforme in mobilità che posseggono un collegamento ad internet, incluse Playstation 4, Xbox e Smart Tv Samsung: “L’utente, che potrà vedere anche Champions League ed Europa League, avrà una settimana di prova al costo di un euro solo – prosegue Balestiero – e una videoteca on demand illimitata. Inoltre stiamo studiando anche qualcosa per i Mondiali di Calcio”. Possibile associare fino a tre dispositivi (ma usarne uno alla volta), in partenza ci sarà a disposizione una library con 600 film on demand e circa 30 serie tv: “L’obiettivo è avvicinare un target che fino ad oggi non conosce Sky – conclude Balestiero - ci aspettiamo che da qui a 4-5 anni, ci siano 4-5 milioni di persone che sottoscrivano il servizio over the top di Sky e avere una quota di mercato significativa”. Per tutte le informazioni sul servizio andate al sito www.skyonline.it.

LEGGI ANCHE

F1 Sepang 2014 diretta streaming: come vedere il GP di Malesia

Sochi 2014 Sky Sport: ascolti record, anche su Cielo

Sochi 2014: ecco come puoi vedere la cerimonia d’apertura e le gare in streaming