Continua la storia tra Naike Rivelli e Siria De Fazio. Ultimamente la figlia di Ornella Muti aveva parlato della sua relazione atipica con l’ex gieffina, confessando che si trattava solo di un’amicizia affettuosa e non di un rapporto d’amore vero e proprio. Dal canto suo la De Fazio, intervistata dal settimanale “Top“, ha svelato altri particolari della relazione, sbilanciandosi un pò di più.

Il rapporto tra loro si è sicuramente rafforzato con la vacanza in Spagna:

“Dopo giorni difficili, avevo deciso di partire per un lungo weekend. Gliel’ho detto e abbiamo deciso di volare insieme. Non c’è stato bisogno di fare pace: Era come se le tensioni fossero finite in automatico. L’intesa, la complicità e il sentirsi sulla stessa frequenza d’onda si sono riallineate e rafforzate. Sarà forse che la Spagna vive in modo più libero, che è facile sentirsi a proprio agio… Sta di fatto che abbiamo capito che siamo fatte l’una per l’altra“.

Nonostante una relazione così intima, Siria, però, ci tiene a sottolineare che la sessualità è esclusa tra di loro:

“Noi stiamo più che insieme! Siamo anime gemelle. Io e lei abbiamo un vissuto differente eppure siamo così simili che è anche complicato spiegare le cose. Soprattutto siamo identiche nel pensare che sia assurdo etichettare un rapporto quando nemmeno noi siamo in grado di farlo. Ma per essere chiari: il mio definirci anime gemelle non riguarda la sessualità in alcun modo”.

L’ex gieffina conclude, quindi, confermando le parole di Naike sull’esclusività del loro rapporto:

“Significa che l’intesa è tale e tanta che dirsi amiche è riduttivo e sorelle impossibile, anche se amanti non siamo [...] So dirvi che io mi impegno per essere una buona amica. Ma il nostro rapporto, come spiegavo, non è di semplice amicizia”.