Sinead O’Connor ha appena fatto un annuncio shock. Celebre in passato per le sue provocazioni, come quando nel 1992 strappò in fronte alle telecamere una foto di Papa Giovanni Paolo II, la cantante irlandese è tornata ancora una volta a sorprendere e a spiazzare.

Sinead O’Connor ha dichiarato che non canterà mai più il suo brano più celebre, “Nothing Compares 2 U”. Il sorprendente annuncio è stato fatto dalla stessa cantante tramite il suo profilo Facebook. Una decisione presa a quanto pare dopo un’attenta riflessione e dopo che negli ultimi mesi il popolare pezzo non è più riuscita ad emozionarla.

Su Facebook, Sinead O’Connor ha affermato: “Non canterò più Nothing compares 2 U. La prima cosa che ho imparato come cantante è che non si deve mai cantare un brano con il quale non ci si identifichi emozionalmente. Dopo aver passato 25 anni a cantarla, 9 mesi fa ho sentito che mi manca qualcosa per dare emozione al brano. Lo dico ora perché non voglio deludere il pubblico che quando verrà ai miei concerti non potrà più ascoltarla. Se dovessi cantarla solo per far contente le persone, non farei bene il mio lavoro che è anche dare emozioni. Mentirei. Ascoltereste una bugia. Sono stata educata all’onestà. Non posso fare il contrario, non è quello che voglio. Negli anni, ho smesso di cantare altre canzoni per lo stesso motivo.”

Una decisione inaspettata e sorprendente, che di certo non verrà presa molto bene dai fan dell’artista irlandese. In realtà il pezzo Nothing Compares 2 U non è stato scritto da Sinead O’Connor. La canzone è stata infatti composta da Prince nel 1985 per uno dei suoi progetti paralleli, il gruppo The Family. Il brano non uscì nemmeno come singolo e passò sostanzialmente inosservato.

Questo fino al 1990, quando la sofferta ed emozionante rilettura di Sinead O’Connor si trasformò in una hit mondiale, nonché uno dei brani simbolo dell’intero decennio, grazie anche all’iconico video con il primissimo piano della cantante.