A otto anni di distanza dall’ultimo album “Stay”, uscito nel 2007, i Simply Red sono pronti per tornare con un nuovo album intitolato “Big Love”.

In uscita il 1° giugno il nuovo lavoro della band inglese capitanata da Mick Hucknall raccoglie 12 tracce completamente inedite – più una bonus track per iTunes – scritte dallo stesso frontman e prodotte da Andy Wright, produttore musicale britannico che ha lavorato con artisti del calibro di Pavarotti, Simple Minds, Annie Lennox e Gianna Nannini.

Un album che esprime ancora una volta il meglio dello stile pop-soul che da sempre caratterizza la band e nato dal momento in cui la stessa ha annunciato l’imponente tour mondale in occasione del loro trentesimo anno di carriera nel mondo della musica. “Appena  mi sono chiesto che suono avremmo avuto, ho iniziato a scrivere nuovi brani” ha dichiarato il frontman Mick Hucknall “E una volta iniziato, non mi sono più fermato.”

“Big Love” è già stato preceduto da singoli come “Shine On”, caratterizzato dal classico sound che da sempre li contraddistingue, rilasciato il 21 aprile 2015 e del quale è stato svelato il video il 27 maggio, e “The Ghost Of Love”.

Una pausa piuttosto lunga che è servita soprattutto a Hucknal in quanto lo stesso ha dichiarato come con “Stay”, l’album precedente “Stavo cercando di scappare dai Simply Red. Ora mi sento a mio agio con la nozione di noi come band di ‘blue-eyed soul’. Ho dovuto smettere di lottare contro questa idea. Anche il nostro sound e’ originale. Onestamente non conosco nessuna altra band che sia riuscita ad unire insieme cosi’ tanti ‘fili’ musicali“.

Oltre a Hucknal i Simply Red sono anche Ian Kirkham al sax, Steve Lewinson al basso, Kenji Suuki alla chitarra, Kevin Robinson alla tromba e flauto, Dave Clayton alle tastiere e Ronnie Roth, la new entry alla batteria.

Simply Red

Questa la tracklist:

  1. Shine On
  2. Daydreaming
  3. Big Love
  4. The Ghost of Love
  5. Dad
  6. Love Wonders
  7. Love Gave Me More
  8. Tight Tones
  9. WORU
  10. Coming Home
  11. The Old Man and the Beer
  12. Each Day
  13. Shine On (Max Bidda Radio Mix)

Qualche mese dopo l’uscita ufficiale dell’album inizierà anche il tour che, per ora li porterà in giro un po’ per tutta Europa passando anche per l’Italia, il 14 novembre al Palalottomatica di Roma e il 15 novembre al Mediolanum Forum di Assago, Milano. Queste, per ora, tutte le date del Big Love Tour:

  • 20 ottobre – Sparekassen Fyn Arena, Odense, Danimarca
  • 23 ottobre – Arena Riga, Riga, Lettonia
  • 24 ottobre – Torwar Hall, Varsavia, Polonia
  • 26 ottobre – Forum Karlin, Praga, Repubblica Ceca
  • 27 ottobre – Stadthalle, Vienna, Austria
  • 29 ottobre – Olympiahalle, Monaco, Germania
  • 30 ottobre – Hanns-Martin-Schleyer-Halle, Stoccarda
  • 31 ottobre – Festhalle, Francoforte
  • 2 novembre – O2 World, Amburgo
  • 3 novembre – O2 World, Berlino
  • 4 novembre – TUI Arena, Hannover
  • 6 novembre – Westfalenhalle Dortmund, Germania
  • 7 novembre – Arena Leipzig, Lipsia, Germania
  • 8 novembre – Lanxess Arena, Colonia, Germania
  • 10 novembre – SAP Arena, Mannheim, Germania
  • 11 novembre – St. Jakobshalle, Basel, Svizzera
  • 12 novembre – Arena di Ginevra, Ginevra
  • 14 novembre – Palalottomatica, Roma
  • 15 novembre – Mediolanum Forum di Assago, Milano
  • 17 novembre – Zenith, Parigi
  • 18  novembre – Sportpaleis Ant­werp, Anversa, Belgio
  • 20 novembre – Ziggo Dome, Ams­ter­dam
  • 21 novembre – Ziggo Dome, Ams­ter­dam
  • 28 novembre – Brighton Centre, Brighton
  • 29 novembre – Brighton Centre, Brighton
  • 1 dicembre – 3Arena, Dub­lino
  • 2 dicembre – Odyssey, Bel­fast
  • 4 dicembre –Metro Radio Arena, New­castle
  • 5 dicembre – Hydro Arena, Glas­gow
  • 6 dicembre –AECC Ge Oil & Gas Arena, Aber­deen
  • 8 dicembre – First Direct Arena, Leeds
  • 9 dicembre – Capital FM Arena, Nottingham
  • 11 dicembre – Echo Arena, Liverpool
  • 12 dicembre – Manchester Arena, Manchester
  • 13 dicembre – LG Arena, Birmingham
  • 15 dicembre – LG Arena, Birmingham
  • 17 dicembre – O2 Arena, Londra
  • 18 dicembre – O2 Arena, Londra
  • 19 dicembre – O2 Arena, Londra