Un vestito nero un pò retrò, un cilindro e una valigetta come per intraprendere un viaggio. Si, l’ultimo. Simone Cristicchi che a Sanremo ha raccontato l’aldilà nella canzone “La prima volta (che sono morto) ha pubblicato in questi giorni il video ufficiale della canzone.
Le riprese sono state effettuate in un cimitero dal regista Mauro Mancio Mancini e Cristicchi è accompagnato dalla sua band che suona tra le lapidi e i loculi.
Sul suo facebook ufficiale Simone ha così raccontato l’esperienza di questo video:

È strano a dirsi, ma stare 12 ore in un cimitero (da vivi) ha dato a tutti noi una strana emozione.
Non è infatti cosa usuale portare musica e sorrisi, in un luogo dove regnano silenzio e lacrime!
So che qualcuno storcerà la bocca, ma una bella passeggiata al cimitero, ogni tanto, può aiutarci davvero ad apprezzare di più la grande occasione che è la nostra vita!
Tra pochi giorni potrete vedere il risultato di questo lavoro a dir poco surreale.

Il video dell’ altro brano sanremese Mi Manchi( scritto con Roberto Pacco e Felice di Salvo) era uscito nei giorni del Festival e le immagini erano state girate in un robivecchi, tra oggetti del passato. La regia è sempre di Mauro Mancini.
Qui sotto vi propongo entrambi i video: