Simona Molinari e Peter Cincotti tornano a fare coppia dopo “In cerca di te” e sbarcano a Sanremo con i brani ”La felicità” e “Dr. Jekyll Mr. Hyde” di Lelio Luttazzi. I due (foto by InfoPhoto) trasudano molta complicità, si sorridono, scherzano come fratello e sorella. “Sarei una sua ottima spalla comica”, dice Simona su Peter e lui ricambia: “Amo le ragazze come lei che mangiano di gusto”. I due si sono presentati sul palco sexy e swing.

A voi il TESTO:

Ma tu chi sei?
Tu che questa notte tornerai
e sulla mia bocca giurerai
voglio restare con te.
Ma tu chi sei?
Tu che al primo sole svanirai
e tra un mese telefonerai
di nuovo pazzo di me.

Ti ho visto ridere
di fronte alle disgrazie della gente
ti ho visto piangere
durante la cattura di un serpente.

Ma tu chi sei?
Tu probabilmente non lo sai,
come non sappiamo pure noi
di esser tutti mezzi matti:
un poco Dottor Jekyll,
a little Mister Hyde.

Ti ho visto ridere
davanti a un auto dopo un incidente
ti ho vista piangere
precipitevolissimevolmente.

Ma tu chi sei?
Verosimilmente non lo sai
e la stessa sorte tocca a noi
che siamo tutti mezzi matti:
un poco Dottor Jekyll,
a little Mister Hyde.

Ti ho visto ridere
di fronte alle disgrazie della gente
ti ho vista piangere
durante la cattura di un serpente.

Ma tu chi sei?
Tu probabilmente non lo sai,
come non sappiamo pure noi
di esser tutti mezzi matti:
un poco Dottor Jekyll,
un poco Mister Hyde,
a little Doctor Jekyll,
a little Mister Hyde,
un poco Dottor Jekyll,
un poco Mister Hyde