Avrebbe compiuto oggi 86 anni la Riccioli d’Oro della storia del cinema, Shirley Temple. L’attrice resa celebre dalla sua intraprendenza davanti alla macchina da presa sin dalla più tenera età si è spenta, infatti, lo scorso 10 febbraio per cause naturali nella sua casa di Woodside in California.

Nata a Santa Monica il 23 aprile 1928,  sullo schermo portava personaggi di bambine dolci e leziose, ma dotate di un acume e di una saggezza impressionanti per la loro età, si affermò come attrice, cantante, ballerina. Da adulta si è dedicata alla carriera di ambasciatrice, usando il nome da sposata Shirley Temple Black.

Una curiosità sulla sua infanzia da attrice? Sotto contratto con la casa cinematografica Fox divenne l’attrice più pagata del Globo, tra il 1933 ed il 1935 fu anche scritturata dalla Paramount per due suoi film di successo, nel 1934: Little Miss Marker e Rivelazione. Per ben quattro anni di seguito, fu al top delle star più pagate di Hollywood, e la Fox le diede 20.000 dollari alla settimana (qui la sua intera filmografia).

Nella categoria femminile, la Temple era di gran lunga al di sopra di Greta Garbo, mentre solo Cary Grant la superava in termini assoluti. Il certificato di nascita della Temple fu modificato per prolungarle l’infanzia: la data di nascita fu spostata dal 1928 al 1929. Shirley non conobbe la sua reale data di nascita fin quando non ebbe compiuto 13 anni.