Shining”, l’horror psicologico tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King, potrebbe avere un prequel.

Il film, diretto dal maestro Stanley Kubrick, e magistralmente interpretato da Jack Nicholson, è rimasto nella memoria di tutti i fan del regista come dello scrittore ed è, forse, uno dei film più spaventosi che siano mai esistiti.

Un film che ormai è un cult e che sta dando vita ad una serie di altri film e simili che si ispirano alle vicende dell’Overlook Hotel. Un esempio è sicuramente “Room 237”, film di montaggio diretto da Roodney Ascher e presentato a Cannes, che racconta tutti i misteri che si celano dietro il linguaggio di Kubrick.

Ora, la notizia è arrivata direttamente dalla Warner Bros. tramite il Los Angeles Times, sembra che sia in lavorazione il prequel del film, ma il progetto, come spiega il portavoce, è ancora in fase di ideazione e non è certo che i film sarà realizzato. Nel team al lavoro al progetto troviamo Laeta Kalogridis (Shutter Island) e James Vanderbilt (Zodiac) e il produttore Bradley Fischer (Black Swan).

Così, mentre la Warner pensa ad un prequel, Stephen King sta lavorando al sequel di Shining. Il romanzo, che si chiama “Doctor Sleep”, seguirà le avventure di Dan Torrance dopo che si è stabilito in una piccola cittadina del New Hampshire.