I vampiri sono ormai stati sdoganati dal cinema e dalla televisione, ma conservano ancora un fascino difficile da decifrare. Ecco i più sexy delle serie tv degli ultimi anni!

Dai tempi in cui il vampiro era Dracula, era cattivo, poteva uscire solo di notte e non aveva certo voglia di redimersi dalla sua condizione di non morto assetato di sangue , ne è passata di acqua sotto i ponti. Ormai queste creature dell’oscurità sono affascinanti, pericolose e sexy, nella maggior parte dei casi hanno un anello diurno che gli permette di uscire anche di giorno (vedi The Vampire Diaries), dei sentimenti che li fanno innamorare (di solito di un’umana. vedi: tutti), e anche la volontà di non nutrirsi più di sangue vero per non farsi odiare dal mondo intero (vedi: True Blood).

Ma chi sono i vampiri più sexy delle serie televisive? Secondo me non c’è storia: vince Eric Northman di True Blood:

E’ sexy, cattivo e violento, ma anche capace di redimersi per amore. Il bastardo dal cuore tenero alla Don Draper di Mad Men ma soprannaturale ci piace da impazzire!

Al secondo posto, subito dopo Alexander Skarsgaard arriva Ian Somerhalder, ovvero Damon in The Vampire Diaries: la crescita del suo personaggio è proverbiale. ma ve lo ricordate mentre tormentava tutti quelli che gli si avvicinavano e si portava a letto Caroline per pura vendetta? Arrivato alla quarta stagione, si può dire che Damon, al netto di faccette buffe e fin troppo esagerate, è proprio il prototipo di vampiro che ci piace!

A pari merito nella classifica per me ci sono Stefan Salvatore (Paul Wesley – The Vampire Diaries) e l’indimenticato Spike di Buffy: entrambi tormentati, entrambi redenti dall’amore, uno un po’ meno ironico e caciarone dell’altro, ma sicuramente personaggi interessanti.

E infine… Bill Compton (True Blood): sarà per il suo look da anzianotto, per i tratti del suo viso così particolari, ma non mi dà buone sensazioni. Certo, quando si presenta così sul set non lo disdegnamo…