Forte Forte Forte, il nuovo talent show di Raffaella Carrà, perde colpi già alla seconda puntata. Nonostante la giuria d’eccezione del programma, la Carrà non riesce a convincere, guadagnandosi critiche a volontà su Twitter.

Ovviamente Selvaggia Lucarelli, l’opinionista più cattiva del mondo web, non poteva non dire la sua sul suo seguitissimo profilo twitter. Dopo aver definito la sigla finale del programma “Ce la farò” come “il momento più ridicolo della storia della televisione italiana”, la Lucarelli si è lasciata andare a commenti ben più pesanti sul talent:

“Alcuni, soprattutto gente che lavora li’ dentro, pensano che il mio sia accanimento, senza capire che davvero è un programma a cui si fatica a credere. Mai visto un cumulo simile di errori grossolani. Non funziona nulla. I concorrenti sono riciclati da amici, x factor e perfino the apprentist. Alcuni come Victoria Hyde sono anche piuttosto noti. Uno e’ il protagonista di Dirty dancing a teatro, gabrio gentilini, e’ anche stato ospite da me in radio. I giurati sono totalmente incapaci. I balletti e la sigla roba di almeno 30 anni fa. Regia e montaggio lasciamo stare. Sono tristi perfino le televendite tra un blocco e un altro. Aggiungo che la carra’ e gli altri giudici definiscono talenti personaggi che non potrebbero cantare neanche a una sagra della salsiccia da sugo”.

E per finire non poteva mancare una frecciatina alla Carrà:

“A me della Raffa non frega nulla. Non la conosco, non e’ mai stata il mio mito. Non la trovavo eccezionale neanche a the voice ma di sicuro a star li’ aveva fatto bingo, non capisco quale delirio di onnipotenza l’abbia convinta a mollare”.

https://twitter.com/stanzaselvaggia/status/558915845184028672

Foto: Infophoto