A due anni e mezzo dall’uscita del suo primo album “Selene con la E”, Selene ritorna sulla scena musicale con un nuovo singolo, “In Mente” estratto dall’album “L’Ora dei fantasmi” che uscirà il 30 Aprile 2013.

È possibile vedere il videoclip di “In Mente” sul sito www.selenelungarella.com . Il noto filosofo Francesco Alberoni ha pubblicato la canzone sul suo blog dedicato all’Amore, osannandola.

“In Mente”, scritta da Riccardo Benini, Domenico Protino e Luca Bignardi, è accompagnata da un incantevole videoclip, realizzato e prodotto da PROFESSIONAL ZOOM per la regia di Francesco Faralli e Stefano Milaneschi che è pubblicato sul sito ufficiale della cantante e sul canale youtube

E’ questo il primo di 3 videoclip firmati da noti registi tra cui Salvatore Billeci, giovane regista lampedusano che ha diretto il videoclip “Le cose che non mi aspetto” di Laura Pausini  ed Ernesto Paganoni (che ha già creato con “Chiaroscuro” videoclip di successo per Vasco Rossi, gli Stadio e Mango) il quale realizzerà per Selene una straordinaria animazione in 3D per il singolo “L’Ora Dei Fantasmi“.

Il nuovo progetto discografico di Selene, targato ancora una volta TOP RECORDS/EDEL, è prodotto e arrangiato da Luca Bignardi (4 Grammy Awards!) ed esce con buoni auspici.

Selene Lungarella coltiva la passione della musica sin da piccola. Il suo percorso artistico professionale nasce nel 2006 al Solarolo Song Festival, concorso canoro per la direzione artistica di Fabrizio Pausini, dove incontra il produttore Riccardo Benini. La sua formazione prosegue con numerose partecipazioni a concerti, manifestazioni tra le quali il Premio Ragno d’Oro – Unicef, con ospiti del calibro di Andrea Bocelli, e il Festival Cabaret Emergente, al Teatro Storchi di Modena, dove Alberto Fortis la sente cantare e, affascinato dalle sue doti interpretative, decide di scrivere un brano per lei. Seguono il Premio Lunezia, ad Aulla, con Toto Cutugno e Lucio Dalla; il Premio Walter Chiari, che vince nel 2009 a Cervia e lo spettacolo all’Isola de La Maddalena, nel giorno del vertice Italia-Spagna, alla presenza di Silvio Berlusconi e José Luis Rodriguez Zapatero. Selene Lungarella è una delle protagoniste, al fianco di artisti del calibro di Elio e le Storie Tese, Enrico Ruggeri e Mauro Pagani, del cortometraggio patrocinato dalla Rai “Amat Deus”, uscito nel 2010. Si è esibita allo Sporting Club di Montecarlo, nello storico teatro che ospita i World Music Awards ed è stata ospite d’onore dell’VIII edizione dell’Ischia Global Film & Music Fest dove ha registrato il suo primo passaggio televisivo RAI, su RAI DUE, per il programma “Le Stelle di Ischia”. Il primo lavoro discografico di Selene è stato pubblicato nel 2010 su etichetta Top Records/Edel, un album intitolato Selene con la E che conteneva il singolo Dall’Alto, scritto da Alberto Fortis, il quale duettava con lei nel brano. Il pezzo è stato in rotazione in ben 200 radio italiane; la promozione televisiva e le presentazioni del disco, effettuate in tutta Italia con successo, hanno contribuito ad aumentare la popolarità dell’Artista. Selene è stata invitata da Claudio Baglioni a O’Scià 2011, Lampedusa, con la presenza di Artisti quali Zucchero, Pooh, Fiorella Mannoia, Enrico Ruggeri, Pino Daniele, ottendendo un ampio risalto promozionale.

La band di Claudio Baglioni stesso ha accompagnato Selene nella performance, apprezzatissima. Selene ha vinto il Premio AFI (Associazione Fonografici Italiani) che le è stato consegnato a Sanremo il 18 Febbraio 2012. Con il brano Regole della Navigazione si è classificata nelle prime 30 posizioni a Sanremosocial 2012, sfiorando il palco del Teatro Ariston.  Selene è testimonial di AIPI, Associazione Ipertensione Arteriosa Polmonare e difenditrice dei Diritti Umani per l’Associazione Arte e Cultura per i Diritti Umani di Roma.

La tracklist dell’Album:

1) DOV’ERI? (Zulian- Bignardi)

2) GIOIA E TORMENTO (Signorini-Ianni- Bignardi)

3) CAMBIERA’ (Lo Cascio-Guastella- Bignardi)

4) IN MENTE (Benini-Protino- Bignardi)

5) GIUSTO IL TEMPO DI PERDONARTI (Michisanti- Bignardi)

6) L’ORA DEI FANTASMI (P.Palma-M.Luca)

7) REGOLE DELLA NAVIGAZIONE (Michisanti-Servilio)

8) NON SONO STATA MAI FELICE COSI’ (Zulian-Bignardi)