È vicina la verità sulla morte di Yara? Il suo omicidio è legato a una vendetta nei confronti del padre? Con questi interrogativi Gianluigi Nuzzi Alessandra Viero tornano sul caso che tiene in sospeso il Paese.

A più di un mese dal fermo di Massimo Giuseppe Bossetti, indagato per l’omicidio di Yara Gambirasio, “Segreti e delitti” - il settimanale di giornalismo investigativo a cura di Siria Magri, in onda questa sera in prima serata su Canale 5 - apre il suo ultimo appuntamento con le novità delle indagini sulla morte della tredicenne di Brembate.

Dal carcere di Bergamo, il presunto killer della giovane ginnasta continua a proclamarsi innocente e i suoi legali non svelano nulla della linea difensiva.

Gli inquirenti intanto cercano di rafforzare l’accusa nei confronti del carpentiere di Mapello attraverso – oltre alla prova del Dna – analisi scientifiche su nuovo materiale biologico, testimonianze e accertamenti sulle telecamere della zona di Brembate, sui tabulati e sulle celle telefoniche.

Inoltre, una favola senza lieto fine ancora oggi avvolta nel mistero: l’incidente stradale che nel 1982 costò la vita a Grace Kelly, principessa del principato di Monaco.

Il settimanale di Canale 5 approfondisce, infine, i segreti che si celano nei quartieri della Roma-bene, coinvolti nel nuovo capitolo dello scandalo “baby squillo”.