E’scomparso nei giorni scorsi all’età di 95 anni, Armando Trovajoli, ma la notizia è stata resa nota soltanto ieri. Compositore, pianista e direttore d’orchestra è stato definito dal Sindaco di Roma Gianni Alemanno, la voce di Roma.

La vedova Maria Paola ha dichiarato al Messaggero: «Se n’è andato l’uomo musicalmente più grande e umanamente stupendo. Mio marito da più di 40 anni, la mia vita». «Ho perso un uomo immenso, il resto dovete scriverlo voi». Negli ultimi giorni della sua vita stava lavorando alla trasposizione teatrale della Tosca di Gigi Magni.

Sue oltre 300 colonne sonore di altrettanti importanti film. Tra questi opere di Luigi Magni, i più importanti film interpretati da Sophia Loren (La ciociara, Una giornata particolare) ed altre pietre miliari della cinematografia italiana come Riso amaro o C’eravamo tanto amati , Un giorno in pretura. Sue le musiche delle celeberrime commedie musicali Rugantino, Aggiungi un posto a tavola, Accendiamo la lampada, Se il tempo fosse un gambero e Ciao Rudy.

La famosissima Roma nun fa la stupida stasera, tratta da Rugantino, fece il giro del mondo. In tanti lo ricordano con grande affetto e stima. Tra loro Johnny Dorelli, protagonista di Aggiungi un posto a tavola che ne ricorda i “vaffa d’amore” e gli anni ” da fine del mondo” della loro collaborazione.

Nel 2007 sul palco del Festival di Sanremo ricevette da Pippo Baudo un premio del festival e della Siae alla carriera.