Si è persa ogni traccia di Rosy Maggiulli, ex concorrente del ”Grande Fratello” che da poco era tornata alla ribalta. Poco tempo fa l’ex gieffina era stata smascherata da “Le Iene” dopo aver inscenato una violenza sessuale subita durante un provino con due produttori. La ragazza, solo in cerca di visibilità, aveva messo in scena la presunta violenza e, dopo il servizio, ha dovuto ammettere la verità, accettando critiche e insulti che automaticamente le sono stati scagliati contro.

Dopo questo trambusto, da domenica pomeriggio non si sono avute più notizie della Maggiulli: la donna ha abbandonato la sua casa di Firenze a bordo della sua Mercedes nera, lasciando cellulare, soldi e documenti nella sua abitazione. Preoccupati i familiari hanno addirittura presentato denuncia di scomparsa ai Carabinieri, motivando così la presunta scelta di Rosy di abbandonare tutto e tutti:

“Gli insulti che le sono arrivati addosso dopo l’ultima puntata delle “Iene” l’hanno ferita”.

Nell’ultimo messaggio postato su Facebook, e che risale proprio alla notte di domenica scorsa, la ragazza appare alquanto turbata:

“La vita è ingiusta .. Ho sempre cercato di portare avanti i valori e la felicità prima di ogni successo professionale, lasciai la casa del GF proprio per questo motivo, ho voluto rimettermi in gioco mi sono reinventata usando la creatività e l ingegno piuttosto che fidanzarmi con qualche riccone o produttore televisivo e dopo le iene mi avete massacrato come se avessi ucciso qualcuno, nonostante avessi spiegato molto bene che si trattava di una prova di coraggio del mio canale youtube.. I vostri insulti rimbombano nella mia testa e sono peggio di una coltellata .. Basta ora . Mi sono rotta!”.