Scialpi e il suo compagno hanno finalmente coronato il loro sogno d’amore e si sono ufficialmente sposati a New York, con una cerimonia civile. Tutte le foto del matrimonio si potranno vedere domani, quando in edicola arriverà il nuovo numero di Chi ma qualche immagini è già iniziata a circolare.

Oltre alle foto, Scialpi e il suo neo marito raccontano cosa significa per loro aver celebrato le nozze e cosa faranno adesso che sono ufficialmente sposati. L’artista racconta soprattutto quanto grande sia poter dire che Roberto Biasi, il suo compagno, è “mio marito”, un’emozione che non aveva mai provato prima e che fa cambiare tutto adesso, anche se in realtà lui e Roberto avevano già convissuto in precedenza per sei anni.

Scialpi

Le nozze di Scialpi – Chi

Come annunciato su Twitter e Instagram, la coppia di sposi è già rientrata in Italia (da noi, però, il loro matrimonio non ha alcuna validità, almeno per il momento). Non vi resterà a lungo comunque: Scialpi e il marito andranno a vivere a Los Angeles, dove vorrebbero aprire un piccolo hotel e poter godere di tutti quei diritti che attualmente in Italia, una coppia come loro, non può avere.

Le nozze di Scialpi erano state annunciate qualche tempo fa, qualche giorno prima che l’artista decidesse di scrivere una lettera a Papa Francesco, nella speranza che il Pontefice potesse dare un forte impulso affinché anche le coppie omosessuali potessero essere riconosciute sia a livello religioso sia a livello civile.

https://twitter.com/gioscialpi/status/638432765663440896