Il cantante Giovanni Scialpi annuncia il prossimo matrimonio con il compagno (e manager) Roberto Blasi. Dopo sei anni di convivenza, la coppia si unirà in matrimonio, con unione civile, alla fine di agosto. Alla cerimonia, che sarà celebrata all’estero, seguirà un grande evento, per festeggiare il lieto evento con amici e parenti, ha fatto sapere il cantautore. La decisione è stata presa durante un recente viaggio all’estero e i preparativi sono ormai in corso. Luogo e data della cerimonia sono però assolutamente top secret. Il cantante parmense ha scelto infatti di mantenere il totale riserbo sul giorno del suo fatidico “sì”. L’unico dettaglio che per ora ha voluto annunciare è che dopo la cerimonia ci sarà un “grande evento”.

A dare la notizia è lo stesso Scialpi, autore di brani di successo come “Cigarettes and Coffee”, “Cry (La voce dentro)”, “Pregherei” e primo personaggio pubblico in Italia a compiere questo passo. Una scelta che ovviamente non poteva che porlo sotto i riflettori; una decisione importante, che arriva durante un momento  particolarmente favorevole. Scialpi sarà infatti, assieme al compagno Roberto, tra i protagonisti della prossima edizione di “Pechino Express” (a settembre in onda su Rai2) e proprio al rientro dal viaggio in Sudamerica in cui ha registrato il programma, ha deciso di annunciare il matrimonio.

Ma non è questa l’unica novità in arrivo: l’artista ha infatti in serbo nuovi progetti professionali, tra cui un libro. “Sarà una fine estate ed un autunno molto caldo!”, ha scritto sul suo profilo Instagram.

Giovanni Scialpi, oggi 53enne, ha fatto coming out ‘tv’ nel 2013, durante un’intervista a Barbara d’Urso, anche se non aveva mai nascosto la propria omosessualità. Divenuto famoso nel 1983 con “Rocking Rolling”, brano vincitore della sezione “Discoverde” del Festivalbar, raggiunse il successo con hit come “Pregherei”, “No East no West” e “Cigarettes and Coffee”.