Si parla da anni, forse troppi, di un ritorno nelle sale per il barbaro impersonato da Arnold Schwarzenegger, ma ora la “quercia austriaca” ha sciolto alcune riserve su The Legend of Conan confermando ufficialmente che questo sarà il suo prossimo impegno cinematografico.

A quanto pare le riprese di questa nuova avventura fantasy partiranno entro la fine del 2015 e questo terzo capitolo del Conan con Arnold verrà girato prima del sequel di Terminator Genisys. Schwarzenegger ha confermato il tutto durante la manifestazione sportiva “Arnold Classic”, nella città di Columbus.

La sceneggiatura del film prodotto dalla Universal è affidata a Will Beall (lo stesso di Aquaman) che è già arrivato alla seconda stesura. La trama della pellicola non è ancora nota ma la storia salterà a piè pari il sequel del 1984 (Conan il Distruttore) e il reboot del 2011 con Jason Momoa, per riprendere da quel vecchio Conan diventato Re (il film doveva inizialmente chiamarsi King Conan…) che si vede nell’ultimo fotogramma del primo film, datato 1982.

Stranamente, al momento in cui scriviamo The Legend of Conan non ha ancora un regista. Nel 2005, quando era ancora in salute, il padre del primo “Conan il Barbaro,” il mitico John Milius, provò a mettere le mani sul progetto ma non se ne fece niente. La seconda preoccupazione dei fan riguarda proprio Schwarzenegger.

L’attore sessantottenne è ormai al limite per quanto riguarda l’età da action-movie muscolare e non è più in grado di reggere la scena da solo per tutto il minutaggio, a prescindere dall’arma che impugna. I più attenti avranno notato che nei suoi ultimi film (The Last Stand, Sabotage e lo stesso Terminator Genisys) si fa sempre aiutare da altri “eroi” e a questo punto ci si aspetta uno svolgimento a squadra anche per la “quest” fantasy che sarà al centro di questo The Legend of Conan. L’uscita nelle sale è prevista per novembre 2016.