Dopo il grande successo ottenuto con la prima puntata de “Le Iene presentano Scherzi a parte“, Paolo Bonolis si appresta a condurre la seconda e ultima puntata del format tv che è riuscito a conquistare una notevole fetta di pubblico lo scorso lunedì. Con una share del 26,97% e un ascolto medio di 6 milioni e 478 mila individui, la nuova edizione di “Scherzi a parte” ha ottenuto un successo strepitoso, arrivano a toccare punti di audience che negli ultimi anni solo le produzioni di Maria De Filippi sono state in grado di raggiungere.

Il discusso e tanto chiacchierato scherzo che ha visto protagonista Paolo Brosio nella prima puntata è stato solo uno dei grandi sipari che la produzione di “Scherzi a parte” ha organizzato quest’anno. Tra i malcapitati personaggi del mondo dello spettacolo che saranno protagonisti della puntata in onda lunedì 19 gennaio alle 21.15 su Canale 5 ci saranno Pupo e il tanto temuto chef Bruno Barbieri. La trasmissione, inoltre, riprenderà una questione lasciata in sospeso: Paolo Bonolis accoglierà in studio anche il Senatore Antonio Razzi, che nella scorsa puntata è stato abbandonato per diverse ore in un quartiere di Milano vestito da Elvis Presley.

Secondo le indiscrezioni trapelate in rete, altri protagonisti dell’ultima puntata dello storico programma della rete ammiraglia Mediaset, tornato in una versione completamente rivoluzionata, potrebbero essere la showgirl Nina Moric, l’ex gieffina Francesca Cipriani e il comico e conduttore Paolo Ruffini, ma nessuna comunicazione ufficiale al momento ha confermato la loro presenza.

Foto ufficio stampa