Si è rotto il legame di una delle coppie più riservate di Hollywood, quella formata da Scarlett Johansson e il marito Romain Dauriac: i due infatti hanno deciso di separarsi dopo due anni di matrimonio.

La Johannson aveva reso nota la sua storia con il giornalista francese a novembre del 2012 e a settembre dell’anno successivo era stato confermato il loro fidanzamento, che si era poi concretizzato nell’ottobre del 2014, quando i due si erano sposati presso un ranch del Montana.

Sembra che i due, che hanno una figlia di due anni, Rose Dorothy, non vivessero più insieme dalla scorsa estate, per quanto recentemente fossero apparsi in pubblico mostrando un certo affiatamento.

A mettere in allerta giornalisti e paparazzi erano stati però gli scatti dell’attrice in occasione della Women’s March contro Donald Trump cui aveva partecipato, durante la quale Scarlett Johansson era comparsa senza fede o anello di fidanzamento.

Di recente la protagonista di tanti film Marvel nelle vesti della Vedova nera aveva parlato del futuro che vorrebbe lasciare in eredità alla figlia, la quale potrebbe vivere “in un Paese che si sta muovendo all’indietro e non in avanti, e che potrebbe non avere il diritto di scegliere per il proprio corpo”.

Per la Johannson si tratta del secondo matrimonio naufragato, dopo quello con il collega Ryan Reynolds, durato dal 2008 al 2010, e che oggi è sposato con Blake Lively.