Tempo di Festival a Berlino. È appena iniziata la 62° edizione del Festival del Cinema di Berlino e si sono appena conclusi i Golden Camera Award, premio televisivo-cinematografico organizzato dal 1965 dalla rivista HÖRZU. Non sono previste delle categorie fisse di assegnazione, ma è l’unico premio nel suo genere a mettere in palio anche un corrispettivo in denaro.La protagonista indiscussa di questa 47° edizione è stata la bellissima Scarlett Johansson, la musa di Woody Allen, che ha ricevuto il premio come Miglior Attrice Internazionale, che per l’occasione si è presentata in grande spolvero con abito nero Calvin Klein, gioielli Bulgari e scarpe Louboutin, talmente bella e affascinante da mettere in ombra gli altri grandi nomi presenti sul red carpet minore di Berlino.

Denzel Washington ha ricevuto l’Award come Miglior Attore Internazionale, Morgan Freeman è stato insignito di una statuetta che onora la sua carriera, l’ l’International Lifetime Achievement. Tra gli altri premiati alla kermesse spicca il nome di Dionne Warwick, che ha ricevuto la statuetta come Musical Lifetime Achievement, gli altri premi sono andati a Mario Adorf (Lifetime Achievement), Caro Emerald (Best International Music Artist), Helene Fischer (Best National Music Artist) e al programma televisivo tedesco The Voice of Germany (Best Entertainment Program).