Chi è l’attrice che più ha fatto guadagnare i produttori dei film in cui è comparsa? Il noto sito specializzato BoxOfficeMojo ci ha fornito la risposta, invero non troppo sorprendente, se si considerano gli ultimi anni in modo attento: si tratta di Scarlett Johansson, neanche 32 anni.

Sono in tutto 3,3 miliardi dollari quelli incassati dai film della sua carriera: recentemente merito di Captain America Civil War e de Il libro della Giungla, in cui è doppiatrice, ma si possono aggiungere anche opere di grande successo come Lucy o tutte le pellicole degli Avengers.

L’attrice che aveva prestato la sua voce alla Samantha di Her, e che presto sarà la protagonista del film di Ghost in the Shell, è dunque la Re Mida cinematografica, per quanto la classifica completa di BoxOfficeMojo lasci intendere che a Hollywood viga sempre e comunque un maschilismo di fondo apparentemente inestirpabile.

Scarlett Johansson, nonostante tutto, è infatti solo al decimo posto, mentre le restanti nove posizioni sono occupate da colleghi di sesso opposto: come già noto da qualche tempo Harrison Ford si dimostra il Paperon de Paperoni della recitazione con 4,9 miliardi; seguono poi Samuel L. Jackson con 4,7, Morgan Freeman con 4,4, e poi in successione Tom Hanks, Robert Downey Jr.,  Eddie Murphy (quasi del tutto fuori dal giro), Tom Cruise, Johnny Depp e Michael Caine.

E infine Scarlett, la prima donna della graduatoria: sulla sua scia si trovano Cameron Diaz al diciannovesimo posto, quindi Helena Bonham Carter, Cate Blanchett, Julia Roberts, Elizabeth Banks, Emma Watson e Anne Hathaway.