Nonostante la giovanissima età (classe 1981), la biografia di Sara Tommasi è fitta sia di episodi di cronaca rilevanti sia di impegni lavorativi.

Laureata in economia presso l’Università Bocconi di Milano, Sara inizia la carriera televisiva molto presto e raggiunge la notorietà quando diventa una delle schedine di “Quelli che il calcio…” (all’epoca condotto da Simona Ventura). E’ però grazie ai reality che riesce ad imporsi nel mondo dello spettacolo, soprattutto dopo aver fatto parte del cast de L’isola dei famosi, nel 2006.

Nel 2011 Sara diventa personaggio noto alle cronache in quanto coinvolta nel caso Ruby e nel 2012 è protagonista del suo primo film a luci rosseLa mia prima volta“, cui fa seguito “Confessioni private“, che però viene sequestrato dalla polizia giudiziaria dopo che Sara, tramite l’avvocato Alfonso Luigi Marra, denuncia il produttore del film per averla drogata e costretta a girare quelle scene. Il tribunale di Salerno ha poi condannato a due anni e dieci mesi il produttore del film hard (leggi qui i dettagli della sentenza).

(photo credit: Infophoto, @saratommasireal Instagram, @SaraTommasi Twitter)