Nonostante Sanremo sia finito, le polemiche continuano ad impazzare sui protagonisti musicali e non della kermesse.

Primo fra tutti Celentano. La sua apparizione sul palco del Teatro Ariston durante l’ultima serata del Festival, nonostante fosse in toni un po’ più sommessi rispetto alla prima, ha destato qualche rumoreggiamento da parte del pubblico.

La moglie del Molleggiato, seguita anche da Morandi, prende le difese del marito dicendo che i fischi erano stati programmati dalle alte sfere Rai, destando una giustificatissima ira da parte di Mauro Mazza e Lorenza Lei.

Le mutandine di Belen, invece, fanno parlare addirittura la ministra Fornero, ovviamente senza alcun riferimento esplicito, ma la starlette argentina si è sentita chiamata in causa quando la ministra ha detto di sentirsi offesa da certi programmi televisivi. Chissà perché…?

Poi, oltre alle solite polemiche sui vincitori, che contrappongono la giuria popolare che si esprime tramite il televoto e la giuria di esperti della stampa, sul web stanno volando accusa abbastanza pesanti su Emma, la giovanissima vincitrice.

In  primis per il fatto che Emma è stata la vincitrice di Amici, e forse si è aggiudicata la vittoria più per la sua popolarità che è per la sua bravura.

Poi ci si è messo anche Francesco Silvestre, meglio conosciuto come Kekko, il cantante dei Modà, uno degli autori della canzone con cui ha vinto il Festival. A quanto pare Emma non avrebbe risposto al messaggio di congratulazioni e lui ci è rimasto parecchio male, dato che parte del suo successo lo deve anche a lui.