Tutto (o quasi) pronto per la 66esima edizione del Festival di Sanremo che, come noto, quest’anno verrà condotta da Carlo Conti assieme a Virginia Raffaele, Madalina Ghenea e Gabriel Garko, (quest’ultimo fino a pochi giorni fa in forse a causa del drammatico incidente della villetta in cui era ospite).

Il menù delle 5 serate, da martedì 9 a sabato 13 febbraio si prospetta piuttosto ricco, vuoi per il numero di concorrenti in gara, vuoi per la presenza di ospiti italiani e stranieri che faranno da contorno alla kermesse musicale.

Sanremo 2016, come si decreta il vincitore

A scegliere il vincitore saranno: il pubblico da casa (tramite televoto, web e app), la Sala Stampa dei giornalisti accreditati presenti a Sanremo, la Giuria degli Esperti, composta da personaggi rilevanti del mondo dello spettacolo, della musica e della cultura e la giuria demoscopica composta da un campione di 300 persone abituali “consumatori” di musica.

Nel corso della prima e della seconda serata voteranno sala stampa e pubblico e i loro voti avranno un peso del 50% ciascuno. Nella terza serata il pubblico e la sala stampa voteranno solo il vincitore del premio “cover”. Nella quarta serata la votazione verrà distribuita tra pubblico (40%), giuria esperti (30%), e demoscopica (30%), la media tra questa votazione e quella delle serate precedenti darà vita alla classifica provvisoria.  Novità di quest’anno il ripescaggio: il venerdì le ultime cinque canzoni in classifica verranno eliminate ma una di loro verrà ripescata con il televoto. Sabato tutti i voti saranno completamente azzerati, toccherà ancora una volta a pubblico, esperti e demoscopica scegliere i primi tre classificati che a loro volta saranno votati con una nuova votazione, con gli stessi criteri, ma partendo nuovamente da zero. Il vincitore potrà partecipare all’Eurovision Song Contest.

Sanremo 2016, la scaletta delle 5 serate e gli ospiti

Ma cosa vedremo in ognuna delle cinque serate in onda?

Martedì 9 febbraio canteranno i primi 10 Big in gara. Gli ospiti della serata saranno Elton John, Laura Pausini e Maitre Gims (“Est-ce qui tu m’times”).

Mercoledì 10, sarà la volta degli altri 10 cantanti big in gara, ma prima largo a 4 delle nuove proposte di #SanremoGiovani: solo due passeranno il turno e andranno in finale. Ospite della serata Eros Ramazzotti che festeggerà i 30 anni dalla vittoria con “Adesso tu”.

Giovedì 11, spazio alle altre 4 nuove proposte con conseguenti due vincitori che andranno in finale. Chiusa la gara dei giovani si comincerà con la serata delle cover. Ospiti: Guglielmo Scilla e l’attesissima reunion dei Pooh nella formazione iniziale con Riccardo Fogli.

Venerdì 12, scopriremo la canzone vincitrice tra le Nuove Proposte e  riascolteremo tutte le canzoni dei big in gara ma solo in 15 passeranno il turno (vedi sopra le modalità di voto), ospite annunciata Elisa.

Sabato 13, la finale: si scoprirà quale canzone eliminata è stata salvata dal pubblico al televoto e poi si procederà con il riascolto di tutte e 16 le canzoni rimaste in gara, fino ad arrivare alla proclamazione del vincitore. Tra gli ospiti Renato Zero, Giuseppe Fiorello e Cristina D’Avena.

Da aggiungere al comparto ospiti nelle varie serate anche i comici Enrico Brignano, Aldo Giovanni e Giacomo, Nino Frassica, l’attrice Nicole Kidman, Leonardo Pieraccioni, il ballerino Roberto Bolle, la cantante Ellie Goulding e Hozier e altri non ancora annunciati.