Qualcuno non ci dormiva la notte, altri si chiedevano cosa fosse successo al direttore più popolare d’Italia. Ebbene sì, è lui stesso, Sandro Mayer, a svelare l’arcano e a parlare per la prima volte dei suoi nuovi capelli. In un’intervista al settimanale “F”, Mayer ha spiegato che in realtà non indossa alcun parrucchino: “È un trattamento che non mi decidevo a fare perché troppo costoso. Un giorno mi sono guardato allo specchio e ho capito che dovevo superare quel blocco, era una spesa che, dopo anni di onorata carriera, potevo permettermi. E l’ho fatto. Per me. Sono vanitoso il giusto, più che altro sono un esteta. Mi piace il bello e le persone curate”.

Sandro Mayer, dunque, ha optato per un trattamento che gli ha “regalato” una nuova capigliatura, sfoggiata allo show di Rai 1 “Ballando con le stelle” condotto da una sempre giovane Milly Carlucci. “Da ragazzo ero un discreto ballerino. Tra tanta gente che grida, Milly dice che io riporto nel programma un po’ di calma. Per me è un’esperienza nuova essere riconosciuto per strada. L’altro giorno mi passa davanti un pulmino di studenti e sento un coro gridare: ‘Ciao Sandro!’. Confesso che mi fa piacere” ha concluso il direttore del settimanale “Di Più”.