Sono passati ormai 5 anni dalla scomparsa di una delle coppie più amate della storia della televisione italiana: Raimondo Vianello e Sandra Mondaini. Per celebrare lo strepitoso duo, imbattibile sia professionalmente che nella vita privata, Retequattro trasmetterà domani, lunedì 21 settembre 2015, alle ore 15:30, uno speciale dal titolo “Insieme. Sandra & Raimondo”, spazio televisivo nel quale si ripercorrerà la loro straordinaria storia professionale e umana.

Il 15 aprile 2010 moriva Raimondo Vianello all’età di 87 anni e, solo 5 mesi più tardi, il 21 settembre, la sua adorata Sandra (79 anni) lo raggiungese, lasciando il pubblico da casa orfano di una coppia che, generazione dopo generazione, ha regalato ai telespettatori risate, gag e tormentoni irresistibili.

Galeotta fu Elda Lanza, prima presentatrice Rai, che nel lontano 1958, fece incontrare la giovane attrice e soubrette Sandra Mondaini e l’attore comico e presentatore Raimondo Vianello. Da allora Sandra e Raimondo non si lasceranno più, accompagnando per oltre 50 anni il pubblico con la loro garbata e irresistibile ironia a teatro, al cinema e soprattutto in tv. Grazie a preziosi materiali di archivio e a spezzoni tratti dai loro programmi tv di maggior successo, lo speciale di Retequattro ripercorre l’evoluzione della carriera della coppia Mondaini-Vianello, vissuta prima in Rai e poi, dagli Anni Ottanta e per oltre 30 anni, a Mediaset.

Nel corso dello speciale, tantissime le testimonianze di chi li ha conosciuti e frequentati. Cristiano Malgioglio che, nel 1982 scrisse il testo della sigla finale dello show “Attenti a noi due”, Elda Lanza, oggi novantaduenne, con la quale Sandra mosse i primi passi in tv, Fosco Gasperi, regista di “Casa Vianello”, la sit-com più longeva della tv con i suoi 338 episodi, in onda dal 1988 al 2007. Indelebili i ricordi di Giorgia Trasselli, storica tata di “Casa Vianello” e di Barbara Snellemburg, una delle avvenenti vicine di casa nella sit-com di Canale 5. E ancora, Maurizio Costanzo, amico di entrambi, Elenoire Casalegno che affiancò Raimondo a “Pressing”, Luana Colussi, sua valletta nel quiz “Il Gioco dei 9” e Sabrina Salerno nel cast del “Sandra e Raimondo Show”.

Tra le testimonianze, molto emozionante sarà l’intervento di Gianmarco (John Mark Magsino), figlio primogenito della coppia filippina che è entrata a tutti gli effetti a far parte della famiglia di Sandra e Raimondo. Per la prima volta, dopo la scomparsa di quelli che lui chiamava “zii”, Gianmarco, ora ventiquattrenne, ha accettato di condividere con il pubblico le sue emozioni e i ricordi legati a Sandra e Raimondo.