Dopo mesi di anticipazioni e attesa snervante, finalmente in questo weekend tutti i fan della saga di fantascienza creata da George Lucas potranno precipitarsi nei cinema italiani per assistere alla proiezione di Star Wars Rogue One.

Il film diretto da Gareth Edwards (autore del low budget Monsters e del blockbuster Godzilla) fa parte di una serie di opere che si collocano lateralmente rispetto al filone principale, portato avanti l’anno scorso con il primo episodio della nuova trilogia, Il risveglio della Forza, affidato a J. J. Abrams.

Rogue One si situa praticamente all’inizio della linea narrativa inaugurata dall’Episodio IV Una nuova speranza, raccontando infatti in che modo sono stati trafugati i piani di costruzione della Morte Nera che serviranno poi a Luke Skywalker e ai Ribelli per distruggere l’enorme arma dell’Impero.

Protagonista di questa avventurosa vicenda, che viene messa in scena in uno stile semi-documentaristico da film bellico, è l’avventuriera Jyn Erso (interpretata dalla candidata al premio Oscar Felicity Jones), figlia di un ingegnere che ha contribuito alla creazione della Morte Nera, interpretato da Mads Mikkelsen. È a lei che si rivolgono i Ribelli per portare a termine la rischiosa missione.

È la stessa Jones ad aver raccontato delle difficili condizioni di ripresa richieste dalla lavorazione: “Gareth cercava il massimo realismo. Gli attori hanno lavorato nelle condizioni climatiche più avverse, sotto la pioggia battente o con la sabbia sferzante sul viso, ma tutto ciò era necessario per creare l’illusione della massima autenticità”.

Il resto del cast è composto da Diego Luna, sorta di erede di Han Solo, il nuovo villain Ben Mendelsohn, e il resto del gruppo di combattenti ingaggiati dall’Alleanza Ribelle, ovvero Alan Tudyk, Riz Ahmed, Forest Whitaker, Donnie Yen e Jiang Wen.

Inoltre i fan che hanno avuto modo di vedere i primi trailer di Rogue One A Star Wars Story sanno bene che anche Darth Vader, comandante della Morte Nera, farà una comparsata durante la pellicola.

Nella clip in esclusiva per Leonardo.it possiamo assistere al concitato tentativo di atterraggio della nave su cui si trova il gruppetto di protagonisti, con tanto di siparietto comico dovuto al nuovo droide, K-2SO.