Roger Waters autore e mente creativa dei Pink Floyd ha annunciato l’uscita di un suo nuovo album dopo 25 anni da “Amused To Death”. Il nuovo progetto discografico dell’ex cantante e bassista dei Pink Floyd sarà intitolato “Is This The Life We Really Want?”  e verrà lanciato il 2 giugno in tutti i digital store e canali di vendita tradizionale ma già dal oggi, 21 aprile, si potrà effettuare il pre-order.

Un nuovo album completamente rock per il paroliere e creativo dei Pink Floyd considerato tra i più grandi autori della musica contemporanea insieme a Neil Young e al premio nobel Bob Dylan. I testi proposti da Roger Waters sono sempre stati incentrati sulla denuncia sociale e la critica a politica e istituzioni. Nel 1992 in “Amused To Death” aveva indagato il potere della televisione di influenzare la visione del mondo e in particolare della prima Guerra del Golfo: un saggio che dovrebbe essere adottato da molti corsi di laurea in comunicazione e media.

Il progetto “Is This The Life We Really Want?” scandaglia il contemporaneo e la confusione che generiamo e viviamo nella vita ogni giorno, il disco diventa così diretto successore di grandi classici dei Pink Floyd come “Animals” e “The Wall”.

Prodotto e mixato da Nigel Godrich (già con Radiohead, Paul McCartney, l’album è composto da 12 tracce scritte e suonate da Waters stesso. Nel disco hanno suonato anche Gus Seyffert (basso, chitarra, tastiere), Jonathan Wilson (chitarra, tastiere), Joey Waronker (batteria), Roger Manning (tastiere), Lee Pardini (tastiere), e Lucius (voce) con Jessica Wolfe e Holly Proctor.