Dopo l’iniziale delusione dei fan italiani di Roger Waters al primo annuncio del tour mondiale del 2018, ecco finalmente esplodere la gioia per la notizia delle quattro date nel nostro Paese.

L’ex Pink Floyd ha infatti reso note le tappe della tranche europea del suo tour Us+Them (nome tratto dal titolo della canzone Us and Them del gruppo psichedelico), che inizierà la prossima primavera.

Il cantante e bassista si fermerà infatti in due città tricolori: al Mediolanum Forum di Assago, Milano, il 17 e 18 aprile, e all’Unipol Arena di Casalecchio, Bologna, il 21 e il 24 aprile. I concerti del capoluogo emiliano, in particolare, prevederanno due differenti configurazioni: il 21 aprile parterre in piedi con posti liberi, mentre il 24 il parterre sarà numerato.

Le prevendite verranno aperte il 3 ottobre alle 11 su Ticketone. I prezzi per i biglietti dei concerti milanesi vanno dai 60 euro dell’anello C ai 130 della platea gold. Per le due date di Bologna, invece, il 21 prevede biglietti da 60 euro per il parterre in piedi ai 90 per la tribuna numerata. Il 24 si va invece dai 69 euro della terza tribuna numerata ai 130 della platea gold.

I concerti del tour di Waters sono stati descritti come molto spettacolari, dotati di un impianto visivo e tecnologico di grande impatto: circa tre quarti delle canzoni fanno parte del vecchio materiale di Pink Floyd e artista solista, mentre il 25% è tratto dall’ultimo album; tuttavia tutti i brani sono collegati da un tema generale (hanno fatto molto discutere le immagini di Trump proiettate duranti gli show, per esempio).

Ricordiamo che il tour celebrativo di Roger Waters, oltre all’Italia, toccherà anche Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Olanda, Ungheria, Irlanda, Lettonia, Lituania, Norvegia, Polonia, Portogallo, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera e Regno Unito.