Poveri naufraghi dell’Isola dei Famosi che, oltre a combattere contro i mosquitos, devono vedersela con il sole che picchia forte lì a Cayo Paloma. A farne le spese, questa volta, è il pornoattore Rocco Siffredi. Da lunedì scorso Rocco, dopo aver perso al televoto contro Andrea Montovoli, è stato costretto a trasferirsi a Playa Desnuda, dove vige la regola categorica di vivere senza vestiti. Nessun problema per Siffredi denudarsi, anzi, per lui è stato un piacere rimanere senza veli essendo abituato a farlo sul set cinematografico dei suoi film.

Purtroppo è però sorto un piccolo inconveniente non calcolato dal pornodivo: l’eccessiva esposizione al sole ha provocato un’ustione su quelle parti del corpo di solito coperte dal costume. Nonostante ciò Siffredi è entusiasta di questa nuova avventura in solitaria, così come si evince dal diario di bordo ufficiale dell’Isola dei Famosi:

“A Playa Desnuda, invece, Rocco ha in dotazione solo una coperta, ma è troppo piccola e non riesce a dormire. Il mattino per fortuna arriva presto: l’alba è emozionante. Purtroppo per lui, però, il risveglio non è dei migliori: Siffredi scopre di essersi completamente ustionato le parti del suo corpo che fino a un paio di giorni prima erano coperte dal costume. È quindi costretto a confezionare ‘una gonna hawaiana‘ con la speranza di tornare presto a un nudo integrale. In tutti i casi Rocco è molto felice di essere da solo su Desnuda: ‘Questa è l’isola che desideravo, lì sembrava una vacanza tra sfigati’ “.

Con suo grande dispiacere, Rocco è dovuto così correre ai ripari e inventarsi un costumino di foglie per coprirsi alla meglio. Giusto per onor di cronaca, alle telecamere dell’Isola ha voluto anche mostrare tutte le parti interessate dall’ustione, creando sicuramente non poco imbarazzo tra gli operatori della trasmissione.