Il mondo è stato colto alla sprovvista ieri, nel momento in cui è stata annunciata la scomparsa di Robin Williams. Ancora più intenso lo shock quando le prime indiscrezioni sono state confermate dalla polizia: il celebre attore si sarebbe tolto la vita impiccandosi con una cintura.

Tra i motivi del gesto disperato pare potrebbe esserci la cancellazione del suo show televisivo The Crazy Ones, eppure, come vedremo a breve, l’interprete di film come Hook e L’attimo fuggente aveva molti film in uscita nei prossimi mesi.

Williams infatti era appena stato protagonista di The Angriest Man in Brooklyn (uscito nelle sale USA ad aprile, ancora inedito in Italia), nel quale interpretava un burbero uomo che cambia improvvisamente nel momento in cui erroneamente gli vengono diagnosticati solo novanta minuti di vita.

L’attore sarebbe poi ritornato alla commedia con due titoli, Merry Frigging Christmas (7 novembre 2014), tipica opera natalizia sciocca come richiede il genere, e  Una notte al museo 3 – Il segreto della tomba (febbraio 2015), sempre insieme al fidato Ben Stiller e nei panni del Presidente Roosevelt.

Boulevard invece è un dramma firmato da Dito Montiel (Guida per riconoscere i tuoi santi) nel quale Williams compare come il banchiere sessantenne Nolan, sposato tranquillamente, che una sera all’improvviso carica un escort e decide di fare i conti con la propria omosessualità repressa. Presentato al Tribeca Film Festival, ancora nulla si sa di una possibile uscita.

Performance solo vocale, invece, quella in Absolutely Nothing (2015, data sconosciuta), commedia fantascientifica diretta dal Monthy Python Terry Jones, in cui l’attore ha prestato le sue prodigiose corde al cane parlante Dennis.

Nota dolente quella del progetto di Mrs. Doubtfire 2: nonostante l’assenso del regista originale Chris Columbus la scomparsa di Williams inevitabilmente dovrebbe fermare in modo definitivo la pre-produzione.

Photo credit: Lionsgate

LO SPECIALE DI LEONARDO.IT:

Robin Williams morto: Riposa in pace Capitano, ci mancherai

Robin Williams morto: le scene più belle dei suoi film

Robin Williams morto: l’addio su Twitter di colleghi e fan

Robin Williams alcolismo: tre ricoveri e una battaglia mai vinta

Robin Williams Oscar: tutti i successi e la vittoria per Will Hunting, il video

Robin Williams frasi celebri: gli aforismi di John Keating, insegnamenti di vita

Robin Williams morto: il presagio e il commiato di Jack Charles Powell