Robbie Williams si pente del flirt con Geri Halliwell. Confessioni di troppo, la sera dell’8 novembre, per Robbie. Come riporta il quotidiano britannico Mirror, l’artista si esibiva al London Palladium, per il lancio del suo nuovo album di duetti swing, “Swing both ways”. Di fronte a una platea gremita, tra cui spiccavano alcune star come Adele, Liam Payne dei One Direction e il comico Alan Carr, Robbie si è lasciato andare e ha ammesso di essersi sentito stupido per parecchio tempo e di aver lasciato la scuola senza ottenere mai buoni voti.

Poi ha dichiarato: «Sono il primo ad ammettere di aver fatto un paio di errori nella mia vita. Due ricoveri in clinica di riabilitazione. L’album “Rudebox”. Geri Halliwell… sarei dovuto andare con Victoria, non credete anche voi? Sarei diventato davvero famoso» ha scherzato, alludendo all’antico (e veloce) flirt con Geri delle Spice Girls, band di cui faceva parte anche la adesso ben più famosa Victoria, sposata con David Beckham. Robbie naturalmente ha subito aggiunto «Scusami, Geri Halliwell», ma certo non è stato un gesto molto da cavaliere, da parte sua.

Parole ben più dolci la popstar le ha spese per la figlia Theodora: «Tredici mesi fa una persona davvero speciale è entrata a far parte della mia vita» ha dichiarato al pubblico, quasi in lacrime per la commozione «Si chiama Theodora Rose Williams ed è mia figlia. È la cosa migliore che mi sia mai capitata finora. Due giorni fa l’ho portata al nido. Dieci giorni fa ha imparato a camminare. È l’amore della mia vita, ho scritto una canzone per lei, eccola» ha continuato Robbie, introducendo così il brano dedicato alla piccola, “Go gentle”. L’omaggio alla famiglia Williams è continuato con un’altra sorpresa: il padre di Robbie è salito sul palco per cantare con il figlio “Do nothing til you hear it from me”. Si è trattato del duetto più emozionante della serata, perché inatteso rispetto alle performance con Rufus Wainwright e Lily Allen, incluse nell’album, e a quello con Miss Piggy dei Muppets, ampiamente anticipato dalla stampa.

Alla fine della serata, Williams ha dichiarato che era sempre stato il suo sogno poter suonare al Palladium ed era visibilmente emozionato ed entusiasta. Meno entusiasta sarà probabilmente stata Geri Halliwell, appena avrà appreso dai quotidiani le dichiarazioni di Robbie…