Si dice di lui che l’allontanamento dei Take That gli abbia portato solo fortuna!

E non possiamo che essere d’accordo…

Robbie Williams, ieri in concerto a Milano, raccoglie ormai da anni un successo dopo l’altro.

L’unico della boy band, a mio parere, ad avere carisma e creatività, Robbie Williams ci ha dimostrato in questi anni di essere un vero artista (oltre che un papà molto tenero).

Ieri sera a Milano erano circa in 60.000 ad aspettarlo e acclamarlo, un pubblico di tutte le età formato non solo da folli donne innamorate di lui, ma anche da uomini.

Un delirio generale che vedeva, di canzone in canzone, i fans cantare all’unisono tanto che lo stesso Robbie se n’è accorto e ha dichiarato ‘Siete più rumorosi della Germania, della Spagna e della Francia‘!

Tanta invidia per Chiara, la ragazza scelta per salire sul palco con Robbie, che intrattiene e si intrattiene senza indugi con il cantante stando al gioco dello show.

La scaletta del Take The Crown Tour 2013:

Hey Wow Yeah Yeah
Let Me Entertain You
Monsoon
Not Like the Others
Minnie the Moocher (Cab Calloway cover)
Kids (con Olly Murs)
Sin Sin Sin
Bodies
Come Undone ( + cover Take a Walk On The Wild Side di Lou Reed)
Everything Changes (brano dei Take That)
Strong
Gospel
Be a Boy
Millennium (acoustica)
Better Man
Sexed Up
Me and My Monkey
Candy
Hot Fudge / Rudebox
Rock DJ

Bis:
Feel
She’s the One (World Party cover)
Angels

Tra scintillii, musica, energia e puro stile ‘Robbie’, il concerto termina dopo due ore.

Godiamoci insieme qualche video del live milanese.

Apertura:

Angels:

RudeBox:

Strong:

photo credit: U2005.com via photopin cc