Heavy Entertainment Show è il titolo del nuovo album di Robbie Williams che uscirà il 4 novembre 2016 dopo 4 anni di assenza dalle scene della popstar, l’ultimo album infatti risale al 2013 con Swings both ways. Questo nuovo disco di Robbie Williams vede la partecipazioni di grandi star internazionali come Gay Chambers, John Grant, Rufus Wainwright, Brandon Flowers dei Killers, Ed Sheeran e Stuart Price. Oltre a questi grandi nomi ci saranno le “partecipazioni straordinarie” di artisti scomparsi come Serge Gainsbourg e Sergei Prokofiev.

Questo nuovo album segna per il cantante il passaggio a Sony Music dopo le precedenti esperienze con Emi e Universal dove con i suoi 11 dischi è riuscito a uguagliare Elvis Presley riuscendo a dominare le classifiche di tutto il mondo.

Robbie Williams a proposito di  Heavy Entertainment Show dichiara: “Stavo riflettendo sul concetto di ‘light entertainment’ – ovvero tutti i più importanti show televisivi di quando ero un bambino, con 30 milioni di telespettatori davanti alla tv che condividevano insieme una grande esperienza. Ho pensato che a volte questo spettacolo può arrivare alle persone anche in modo forte e questo è per me ‘heavy entertainment’. Ed è proprio quello che spero di fare con questo album: condividere un’esperienza con milioni di persone con un mezzo di intrattenimento leggero… ma con gli steroidi!”.

Nel 2017 molto probabilmente ci sarà il tour di Robbie Williams oltre a un evento speciale per la celebrazione dei 25 anni dalla nascita dei Take That come aveva dichiarato Gary Barlow qualche mese fa: “C’è sicuramente intenzione di fare un altro tour l’anno prossimo con noi tre. Poi, alla fine del prossimo anno è il nostro 25 ° anniversario così mi immagino che daremo vita a un tour con Robbie.”

Riguardo al tour di Robbie Williams il tabloid inglese The Sun rivela: “Robbie ama essere in tour e questo sarà quello più ambizioso. La società che gestisce i suoi concerti sta già lavorando senza sosta per renderlo più grande e migliore più che mai. Ma è molto diverso da qualsiasi cosa mai fatta. Ci saranno ospiti a sorpresa e, anche se lui ama le performance teatrali ci sarà anche un lato più maturo. Sarà una serie molto ben curata di show.”