Rita Ora è troppo rumorosa. Non si tratta di un giudizio sulla sua musica e sulle canzoni del suo album “Ora”. L’artista di origini kosovare ha infatti scatenato le proteste dei suoi vicini di casa, per i party dai decibel eccessivi che è solita organizzare. A dare la notizia è stato il tabloid britannico The Sun, che ha riportato la notizia secondo la quale il padrone del lussuoso appartamento di West London in cui vive la Ora le ha intimato lo sfratto.

La cantante era già stata avvisata più volte di non esagerare con i rumori molesti, e agli avvisi erano seguite le minacce. Ma Rita non se ne era mai preoccupata. Adesso, la situazione è precipitata. Come ha rivelato al The Sun una fonte anonima, «Rita era stata avvisata di evitare rumori eccessivi, ma non se ne è mai curata e ora il padrone di casa le ha detto di andarsene. Non è la prima volta che riceve questo tipo di avvertimenti, ma adesso il caso è davvero serio. Rita vive in un palazzo elegante, con molti vicini anziani che non sono per niente contenti di averla come inquilina dello stabile».

L’artista sta dunque pensando di traslocare. «Si sta già guardando intorno e per la prima volta ha deciso di acquistare una casa» ha continuato la fonte. «Pensa che un appartamento nuovo e tutto suo sia il modo migliore per festeggiare un anno che per lei è stato ricco di successi. Tra gli ultimi, la nomina a Musicista dell’Anno ai Women of the Year Award della prestigiosa rivista Harper’s Bazaaar lo scorso novembre