Rita Bonaccorso torna a “Domenica Live” - nel salotto tv di Barbara d’Urso – per parlare della sua vicenda giudiziaria, del suo sfratto e delle condizioni in cui versa da tempo. Ex moglie di Schillaci, ha deciso di vivere in una roulotte davanti la sua abitazione a Palermo che è stata sequestrata a causa di alcuni (presunti) debiti, da sempre smentiti dalla diretta interessata. Oggi, in tv, Rita Bonaccorso ha dichiarato: “Ho perso l’equilibrio interiore. Sto malissimo. Sono un’altra persona. Sono sbattuta a destra e a sinistra e non ce la faccio più. Non vivo più, sono distrutta“. E ancora:Se voglio occupare la mia casa? Quando esco dal tribunale, sono sempre ansiosa, sto male. Io voglio la verità. L’uomo riesce andare sulla Luna e non riesce a vedere un fascicolo dove le carte sono inesistenti. Ci sono cose che non vanno. Non ce la faccio più a gridare giustizia e a essere sbattuta da un tribunale all’altro. Abbiamo chiesto il sequestro di questo fascicolo. Dovete guardare le carte”.

Rita Bonaccorso ospite a Domenica Live

Rita Bonaccorso si è sempre dichiarata innocente e pronta a far valere le sue ragioni in tribunale: “Se il giudice vede le carte che ora sono pulite, mi deve dare ragione per forza. Le carte sono limpide, ci sono. Io voglio la verità, voglio un’Italia giusta. Sono italiana e sono nel giusto. Non lo dico io, lo dicono le carte. Tutti i legali hanno letto le carte”. E infine:Abbiamo contestato la cessione del credito per sei anni. Stiamo pensando alla revoca della sentenza, alcune firme sono false. I gioielli sono stati rubati, c’è una sentenza. E io devo pagare il debito di questi gioielli rubati? Non è possibile” ha concluso.