Rihanna sta vivendo un momento davvero fortunato, sia dal punto di vista professionale che, a quanto pare, personale. La cantante della Barbados pubblicherà a breve il suo nuovo album, anticipato dal fortunato singolo “FourFiveSeconds” realizzato con la collaborazione di Kanye West e Paul McCartney, e inoltre è appena stata scelta come nuova testimonial di Dior.

Rihanna sarà la prima donna di colore testimonial della rinomata maison francese. La popstar di “Umbrella” e “We Found Love” è stata selezionata come protagonista della campagna “Secret Garden”. La notizia è stata annunciata ufficialmente dalla Dior e pare che Rihanna, oltre che nel video pubblicitario, nella tarda primavera comincerà a comparire anche nella campagna stampa del marchio.

Si tratta di una svolta a suo modo storica per la casa di moda francese, che fino ad ora aveva sfoggiato una serie di bellezze notevoli, da Natalie Portman a Marion Cotillard fino ad arrivare di recente a Jennifer Lawrence, ma mai donne di colore. Al riguardo, il casting director James Scully aveva affermato: “Penso che il cast di modelle di Dior sia troppo “bianco”, sembra quasi intenzionale. Quando guardo lo show mi annoio, quasi non riesco a concentrarmi sugli abiti a causa delle modelle”.

Al proposito si è anche espressa la stessa Rihanna. In una recente intervista concessa a Repubblica ha dichiarato: “Aver scelto una donna nera è geniale da parte loro. Ciò detto, andare a Parigi è stato incredibile, sono andata a Versailles”.

Rihanna nelle ultime settimane sta facendo intanto discutere parecchio per altre ragioni. La cantante si trova infatti al centro delle cronache di gossip per una sua presunta relazione con Leonardo DiCaprio, lo scapolo più conteso di Hollywood, di recente avvistato anche insieme a Dakota Johnson, la protagonista della controversa pellicola Cinquanta sfumature di grigio.

Sulla sua presunta storia con DiCaprio, Rihanna ha però avvertito, sempre nell’intervista rilasciata a Repubblica, che è: “Meglio tenersi lontani dai blog e dai tabloid, ti fregano ogni volta”.