Rihanna nel suo nuovissimo video per il pezzo “Bitch Better Have My Money” appare più sexy e trasgressiva che mai. Si tratta di un mini film dai toni thriller e horror, con scene parecchio esplicite e violente, destinato a creare un gran polverone.

“Bitch Better Have My Money” è il nuovo singolo estratto dal prossimo atteso album di Rihanna, che al momento non ha ancora un titolo né una data di pubblicazione. Dopo la collaborazione con Kanye West e Paul McCartney per il brano “FourFiveSeconds” e dopo “American Oxygen” lanciato su Tidal, la cantante delle Barbados ha rilasciato un nuovo pezzo inedito, questa volta con un video davvero di enorme impatto.

Rihanna in “Bitch Better Have My Money” appare con ben pochi vestiti addosso, nella scena finale è nuda, coperta soltanto da sangue e banconote, ed è inoltre protagonista di scene parecchio violente, ai limiti dello splatter. Nella clip compaiono anche Eric Roberts e il danese Mads Mikkelsen, noto, oltre che per le pellicole Il sospetto, Casino Royale e la saga di Pusher, per la parte di Hannibal nell’omonima serie tv.

https://twitter.com/thefader/status/616459591774154753

Il videoclip di “Bitch Better Have My Money” è un mix tra le pellicole di Quentin Tarantino e il recente cult movie Spring Breakers e offre l’occasione a Rihanna per combinarne davvero di tutti i colori. Tra nudità, sangue, scene di torture e uso di droghe, difficilmente questo nuovo video della popstar passerà inosservato.

In attesa delle reazioni al suo nuovo molto esplicito videoclip, Rihanna ha ricevuto un importante riconoscimento dalla RIAA (Recording Industry Association of America): è lei la prima artista ad aver superato quota 100 milioni di copie vendute dei suoi singoli.

Ad annunciarlo è stato il presidente della RIAA Cary Sherman: “I premi assegnati dai dischi d’oro e platino permettono di celebrare i successi discografici. Sono 60 anni che li assegniamo, ma è raro avere l’opportunità di premiare una pietra miliare come Rihanna. Ci congratuliamo con lei, che non solo ha superato i 100 milioni di copie vendute, ma è anche stata la prima a farlo. È un’impresa memorabile, così come la sua straordinaria carriera”.

Di seguito, ecco il trasgressivo video di “Bitch Better Have My Money” di Rihanna.