È riuscita a creare scandalo anche coperta da capo a piedi Rihanna

Ebbene sì, la popstar 25 enne si è fatta fotografare completamente vestita di nero, avvolta in una tuta e con l’hijab islamico a velarle il capo, ma le labbra tinte di rosso, le unghie lunghe laccate e le pose troppo sexy sullo sfondo la Grande Moschea Sheikh Zayed, ad Abu Dhabi, una dei più importanti luoghi di culto del mondo musulmano, hanno fatto sollevare polemiche, tant’è che le autorità della moschea le hanno subito definite “inappropriate”.

Le immagini arrivate postate dalla cantante su Instagram sono state scattate nel cortile, prima di entrare nel luogo di culto. “Le è stato chiesto di uscire senza entrare nella moschea”, recita un comunicato delle autorità religiose.

E anche qualche utente  Instagram commenta in lingua araba: “Pensa di stare a prendere il sole su una spiaggia di Miami”.

Guarda la gallery: