Oggi debutta Infinity, la piattaforma di video-entertainament del gruppo Mediaset un servizio innovativo che potrebbe essere anche un bellissimo regalo di natale per amanti di cinema e serie tv.

COS’E’
E’ un servizio di video on demand online con film, fiction e serie tv.
Consente di vedere subito il contenuto via streaming o di scaricarlo per vederlo in un secondo momento anche senza essere connessi a Internet.

COSA OFFRE
5.000 titoli tra film, fiction (da subito), serie tv (da aprile).
I titoli, ovviamente, si rinnovano di continuo.

COME FUNZIONA
E’ sufficiente:
1. avere un qualsiasi device connesso a Internet (pc, mac, tablet, console per videogiochi, smart tv, decoder hd per il digitale terrestre o il satellite, smartphone)
2. registrarsi sul sito di Infinity (www.infinitytv.it) fornendo il numero della propria carta di credito o prepagata
3. scegliere tra la sottoscrizione mensile senza alcun vincolo di rinnovo e il consumo di un singolo contenuto.
Il servizio può essere provato gratuitamente per 15 giorni.

QUANTO COSTA
La sottoscrizione mensile senza alcun vincolo di rinnovo costa 9.99 euro.
Il consumo di un singolo contenuto, senza sottoscrizione, costa 3 o 5 euro.
I film appena usciti nelle sale costano 3 o 5 euro per chi non è titolare di una sottoscrizione, fino al 50% in meno per chi invece ha una sottoscrizione.

INOLTRE…
- i contenuti sono tutti in hd e possono esser visti anche in lingua originale o con i sottotitoli
- un contenuto può essere visto su 2 device contemporaneamente
- con la funzione “collection” si può accedere a tutti gli episodi di una serie tv o fiction, tutti i film di un regista, tutti i titoli di una saga

“INFINITY” HA UNA MARCIA IN PIU’ PERCHE’…
… offre una quantità di titoli che non ha eguali
… ha un costo davvero contenuto
… non impone alcun vincolo contrattuale
… funziona su tutti i device
… consente il download
… i suoi contenuti sono tutti in alta definizione

Mediaset con il lancio di oggi lancia un servizio che si ispira al colosso americano Netflix, che presto sbarcherà in Italia e anticipa il concorrente Sky e la sua piattaforma River.