A cinque anni dall’ultimo album, “I’m With You”, risalente al 2011, i Red Hot Chili Peppers tornano con “The Getaway“ in uscita venerdì 17 giugno per Warner Bros Records. Prodotto da Danger Mouse e mixato da Nigel Godrich, il disco è tra i più attesi dell’anno e si prospetta ricco di novità, a cominciare dalla partecipazione di Elton John al brano “Sick Love” e dalla fine della pluriennale collaborazione con il produttore Rick Rubin.

The Getaway, undicesimo album in studio per la band californiana, è stato anticipato dai singoli “Dark Necessities”, pubblicato lo scorso 5 maggio, “Go Robot” e dalla title track. Di seguito la tracklist completa: 1.The Getaway; 2. Dark Necessities; 3. We Turn Red; 4. The Longest Wave; 5. Goodbye Angels; 6. Sick Love; 7. Go Robot; 8. Feasting on the Flowers; 9. Detroit; 10. This Ticonderoga; 11. Encore; 12. The Hunter; 13. Dreams of a Samurai.

Dopo la pubblicazione dell’album (e superato il recente malore di Kiedis) i Red Hot Chili Peppers partiranno per un lungo live tour che li vedrà protagonisti in diverse città europee, con tappe in Germania, Svizzera, Olanda, Austria, Danimarca, Polonia, Belgio, Ucraina, Russia, Scozia, Irlanda Del Nord e Inghilterra, per giungere infine in Italia nel mese di ottobre, con le attesissime date di Bologna (Unipol arena, 8 ottobre) e Torino (Pala Alpitour, 10 e 11 ottobre).

Con la partecipazione alla nota trasmissione del “carpool karaoke” (The Late Late Show) di James Corden, i Red Hot Chili Peppers hanno intanto iniziata la promozione del nuovo disco. La band ha rispolverato numerosi successi del passato, cantando a squarciagola molti dei loro brani più famosi, da “Californication” a “Give It Away” e “Under The Bridge”, ma anche il nuovo “Dark Necessities”, il tutto condito da divertenti aneddoti.

Formatasi nel 1983, la band composta da Anthony Kiedis, Flea, Chad Smith e Josh Klinghoffer ha venduto oltre 60 milioni nel mondo, aggiudicandosi il record del maggior numero di singoli saliti al primo posto nella classifica della Alternative Songs della rivista Billboard.