Prima delle premiazioni dei tanto attesi Oscar 2016, in quel di Hollywood sono stati assegnati degli altri riconoscimenti particolari, quelli dei Razzie Awards 2016, che da ormai 36 anni premiano i peggiori film e attori dell’anno.

A fare particolarmente incetta di “premi” questa volta è stata la pellicola di Cinquanta Sfumature di Grigio che se n’è portata a casa ben cinque: il film diretto da Sam Taylor-Wood e adattato dal romanzo scritto nel 2011 dalla scrittrice inglese E. L. James, si è infatti guadagnato l’award di Peggiore pellicola del 2015 (insieme a Fantastic 4), Peggior Attore del 2015 (per Jamie Dornan), Peggiore Attrice del 2015 (per Dakota Johnson) e ancora come “Peggior Coppia” (per Jamie Dornan e Dakota Johnson) e Peggiore sceneggiatura.

Dieci, in totale, erano le nomination ai Razzie Awards, e la metà sono state vinte dalla pellicola diretta da Sam Taylor-Wood  non tanto meglio è andata, però, anche alla pellicola Fantastic 4 – I Fantastici Quattro di Josh Trank che, oltre ad essersi guadagnata il titolo di peggior film del 2015 si è portata a casa l’award per il Peggior regista del 2015 e per il peggior remake o sequel del 2015.

Tra gli altri “vincitori” anche Sylvester Stallone come “Miracolato dell’anno” (Redeemer Award) grazie a Creed – Nato per combattere, Kaley Cuoco come peggiore attrice non protagonista e Eddie Redmayne, che agli Oscar 2016 era in lizza come Migliore attore per The Danish Girl ma che ai Razzie Awards ha vinto come peggiore attore non protagonista per Jupiter Ascending.

Razzie Awards 2016: tutti i “vincitori” della 36esima edizione

  • Peggior film del 2015: Cinquanta Sfumature di Grigio, Fantastic 4 – I Fantastici 4
  • Peggiore attore del 2015: Jamie Dornan (Cinquanta Sfumature di Grigio)
  • Peggiore attrice del 2015: Dakota Johnson (Cinquanta Sfumature di Grigio)
  • Redeemer Award 2015: Sylvester Stallone
  • Peggiore attore non protagonista del 2015: Eddie Redmayne (Jupiter Ascending)
  • Peggiore attrice non protagonista del 2015: Kaley Cuoco (Alvin & The Chipmunks: Road Chip  e The Wedding Ringer)
  • Peggior regista del 2015: Josh Trank (Fantastic 4 – I Fantastici 4)
  • Peggiore “combo” del 2015: Jamie Dornan e Dakota Johnson (Cinquanta Sfumature di Grigio)
  • Peggiore sceneggiatura del 2015: Cinquanta Sfumature di Grigio
  • Peggiore remake o spinoff del 2015: Fantastic 4 – I Fantastici 4