Raphael Gualazzi, classe 1981, è uno dei protagonisti del Festival di Sanremo 2014. Si è presentato all’Ariston  insieme al disc jockey italiano, di fama internazionale, The Bloody Beetroots cantando due brani: “Liberi o no”, un mix tra gospel ed elettronica, (clicca qui per vedere il video del live a Sanremo e leggere il testo) e “Tanto ci sei”.

Gualazzi non è nuovo a Sanremo, infatti aveva già vinto nel 2011 nella categoria Giovani con il brano “Follia d’amore”, scritto, prodotto e arrangiato da lui stesso. Nello stesso anno si era classificato al secondo posto all’Eurovision Song Contest nel quale ha poi ha conquistato la vittoria del premio della giuria tecnica.

Durante il Festival di Sanremo del 2013 si era presentato invece con i brani “Senza ritegno” e “Sai (ci basta un sogno)”; quest’ultimo si è aggiudicato il quinto posto della classifica finale della kermesse musicale di Rai 1.

(clicca qui per leggere il testo del brano “Tanto ci sei”)

Ecco il video della performance live:

(clicca qui per vedere la performance live di Ligabue)

(clicca qui per vedere la performance live di Arisa)