Raoul Bova racconta a Silvia Toffanin nella puntata di Verissimo la difficoltà di affrontare la separazione dalla moglie: ora si sente libero verso la vita. Raoul Bova a Silvia Toffanin confida: “Sono contento di aver vissuto questo momento difficile nella mia vita, perché ora mi sento veramente libero”.

L’attore, che anche durante L’intervista si Maurizio Costanzo ha raccontato la sua crisi matrimoniale, dopo qualche mese analizza con più raziocinio la situazione: “Alla fine sono contento di aver vissuto questo momento difficile della mia vita, perché ora mi sento veramente libero, libero dalla schiavitù del consenso degli altri, perché per prendere una medaglia rischi di non riconoscere più te stesso e arrivi alla fine della tua vita dicendo ‘ma ho fatto veramente quello che volevo fare o ho solo fatto quello che volevano gli altri?’”.

Così Raoul Bova, racconta a Verissimo il periodo doloroso della sua separazione dall’ex moglie Chiara Giordano. “Forse prima non avevo il coraggio di essere felice con me stesso, perché volevo sempre accontentare gli altri. Adesso, invece, sto conoscendo Raoul e sono contento di conoscerlo”.

Parlando di come i suoi figli adolescenti abbiano vissuto quel periodo, e del fatto che, loro malgrado, la stampa si sia occupata di questa separazione, Raoul confida: “Ci abbiamo provato a proteggere i nostri figli, ma forse in Italia bisognerebbe trovare un sistema di protezione nei confronti dei minori più adeguato. Credo che non sia stata protetta la sensibilità dei ragazzi”.

L’intervista completa andrà in onda oggi pomeriggio, 1 aprile, su Canale 5 dalla 16.10